Home League of Legends Esports Riot Games annuncia il primo torneo globale per VALORANT

Riot Games annuncia il primo torneo globale per VALORANT

VALORANT

Si chiama First Strike, ed è il primo torneo globale di VALORANT. Le finali, come annunciato da Riot Games, si terranno dal 3 al 6 dicembre e  sarà la prima volta che il Nord America incontra l’Europa in questa battaglia.

Anche in precedenza Riot Games aveva cercato di portare VALORANT negli Esport, First Strike potrebbe esser considerato come un successore delle Ignition Series. Nel corso di quest’ ultime infatti, diversi organizzatori di tornei hanno testato il territorio per unificare gli Esport a VALORANT.

B Site Inc, Blast Premier e WePlay! aveva fatto un ingresso in scena, ospitando tornei Ignition Series. Mentre First Strike porta avanti la missione di guidare VALORANT come titolo Esport, inoltre è anche la prima volta che Riot ospiterà direttamente una serie di tornei.

Per First Strike le qualificazioni sono aperte in Europa, Nord America, Asia, e Sud America ed inizieranno questo ottobre. Il montepremi è ancora da annunciare, ma il torneo darà opportunità di sfida sia alle squadre professioniste e sia a quelle dilettanti. Insomma tutti potranno competere

Whalen Rozelle, Senior Director of Esports di Riot Games, ha dichiarato in un comunicato stampa che:

VALORANT è un titolo profondamente competitivo con un appeal globale e gli elementi necessari per diventare il prossimo premier esport.

Squadre provenienti da tutto il mondo si sfideranno nella serie First Strike, con qualificazioni aperte in Europa, Nord America, Asia, Oceania e Sud America che inizieranno questo ottobre. Con un montepremi ancora da annunciare, darà l’opportunità alle squadre dilettantistiche e professioniste di competere per essere il primo campione mondiale VALORANT .

First Strike fornirà al nostro fiorente ecosistema competitivo la piattaforma per mostrare la loro grandezza, costruire una eredità regionale e una fondazione che supporterà gli eSport negli anni a venire