Home League of Legends Esports Worlds 2020 – Come vengono mostrati gli sponsor

Worlds 2020 – Come vengono mostrati gli sponsor

Worlds 2020 League of Legends

I Worlds di League of Legends probabilmente sono i più grandi eventi Esport di ogni anno, ma in questo sopratutto ha un significato anche maggiore in quanto i campionati Esport si faranno online o comunque non vi è possibile vederli in loco.

Difatti, 22 squadre si sono recate a Shanghai per competere per la Summoner’s Cup di fronte a un pubblico globale che guarda da casa su varie piattaforme di streaming tra cui Twitch e YouTube.

Riot Games ha messo in fila un ampio elenco di partner globali per i Worlds 2020 e ciascuno di questi marchi può essere visto in modi diversi durante la trasmissione. Con il primo fine settimana di competizione, diamo uno sguardo a come Riot ha attivato i suoi partner globali attraverso la trasmissione dei Worlds 2020.

Pre-partita

La trasmissione inizia mostrando i giocatori che entrano nell’arena sulla OPPO Cam. Da lì, lo spettacolo pre-partita è ospitato da Berlino nello studio LEC, il set include un frigorifero marchiato Red Bull (con dentro ovviamente delle lattine Red Bull) centrato tra il conduttore e gli analisti. Quando il team passa da questo set introduttivo al banco di analisi, le lattine di Red Bull vengono nuovamente esposte in modo ben visibile sulla scrivania.

Durante lo spettacolo pre-partita, vari segmenti sono sponsorizzati da partner selezionati. Il marchio audio Bose presenta i suoni del gioco, mentre Red Bull offre agli analisti un momento saliente di Top Play per discutere.

Quando è il momento di iniziare il primo gioco, la trasmissione passa alla fase della competizione in cui vengono utilizzati i prodotti dei fornitori ufficiali. I giocatori competono utilizzando computer e monitor Alienware . Sono seduti su una sedia Secretlab edizione speciale Worlds 2020 (che presenta anche il logo Mercedes-Benz) e comunicano tramite auricolari Bose.

Durante le pause, uno striscione sul display delle prossime partite ruota attraverso i loghi dei vari partner globali. Queste interruzioni includeranno anche spot pubblicitari in onda da Red Bull, Mercedes-Benz , Alienware, Spotify , OPPO, Mastercard , Secretlab, Bose, AX e State Farm .

Worlds

In gioco

Simile alla schermata di interruzione, un banner in basso a sinistra ruota continuamente attraverso i loghi dei partner globali. Il grafico della differenza d’oro che mostra quale squadra ha avuto il comando durante il gioco è presentato da Mastercard. Quando una squadra abbatte il mostro più grande della mappa, il Barone, Red Bull presenta il Baron Power Play.

I marchi vengono attivati ​​anche all’interno del gioco stesso tramite banner in-game, che hanno debuttato all’inizio dell’anno nelle principali leghe professionistiche di Riot. Per i Mondiali 2020, questi banner includono OPPO, Mastercard, Spotify, Mercedes-Benz, Alienware e Secretlab.

Worlds

Post partita

Una volta che la partita si è conclusa, i commentatori discutono dell’azione che è appena avvenuta prima di passare a un momento clou: la Mercedes-Benz Drive to Victory. Una volta che il team di commento ha concluso la sua analisi, rimette le cose allo studio LEC per ulteriori discussioni.

Dopo che la serie di partite della giornata si è conclusa, la trasmissione si sposta su uno spettacolo post partita chiamato Worlds Cooldown Presented by State Farm. Il set Worlds Cooldown mostra anche il logo State Farm su un monitor.

Alcuni marchi si stanno attivando anche al di fuori della trasmissione. Durante il fine settimana, Mercedes-Benz ha regalato diverse ricompense per oggetti di gioco per aver risposto a un quiz di League of Legends su Twitter. Spotify ha creato contenuti dietro le quinte per la creazione dell’inno dei Mondiali 2020 e ha anticipato una nuova serie di podcast che debutterà a metà ottobre.