Home League of Legends League of Legends: presentati 22 nuovi oggetti del 2021

League of Legends: presentati 22 nuovi oggetti del 2021

Personaggi di League of Legends: Garves, Ahri, Teemo, Nocturne, Alistar, Blitzcrank, Annie, Exreal.
Riot Games

Riot Games ha concesso una prima occhiata a tutti gli oggetti, ben 22, che debutteranno nella preseason 2021 di League of Legends. 

Il  post sul blog di oggi ha fornito un approfondimento sui nuovi oggetti che hanno colpito la Landa, mostrando 22 oggetti mitici e alcune nuove armi leggendarie. Sebbene nulla sia scolpito nella pietra, i giocatori potranno testare presto la revisione dell’oggetto sul PBE.

Ogni classe avrà il proprio set di oggetti mitici. Marksman, ad esempio, avrà Galeforce, Kraken Slayer e Immortal Shieldbow che forniscono vantaggi diversi a seconda della situazione. Il primo oggetto è ottimale per la mobilità e schivare i colpi di abilità, il secondo per spazzare via i carri armati e il terzo per sopravvivere allo scoppio di assassini e maghi.

League of Legends

Ovviamente quindi ogni assassino, tank, champ di mana AP o meno, combattenti AD incantatori, insomma ogni classe avrà il suo set.

I giocatori possono riconoscere oggetti come Trinity Force, un nucleo per i combattenti AD che garantisce velocità di movimento e un proc Spellblade (o Sheen), oltre al 15% di velocità di attacco a tutti gli altri oggetti leggendari. Ma anche nuovi oggetti si faranno strada nel mix. L’Artiglio del Prowler per gli assassini AD è ottimale per eliminare il tuo bersaglio, correre attraverso i nemici, ridurre la loro armatura e infliggere danni bonus. L’oggetto conferisce anche a tutti gli altri oggetti leggendari sei letalità.

Il lead gameplay designer, Mark Yetter, non ha trascurato nemmeno un dettaglio. Curando ogni minimo elemento e lo potete notare anche su Twitter. I fan interessati non perderanno certo tempo e possono chiedere stesso su quel profilo ulteriori informazioni. (e perché no, anche prendere appunti)

Gli articoli debutteranno sul PBE per un periodo di prova di sei settimane. Cose come icone, nomi di oggetti ed effetti, sia visivi che sonori e valori statistici saranno valutati durante questo periodo di prova.