Home League of Legends Il Kit di Seraphine crea disagio nella community

Il Kit di Seraphine crea disagio nella community

Ieri è stato rivelato ufficialmente il kit del nuovo ed hypatissimo campione di League of Legends Seraphine, ma le reazioni sono state decisamente negative.

Il video mostra nel dettaglio le abilità dalla passiva alla ultimate ed il kit non che la persona ricordano in tutto e per tutto Sona.

Il champion sembra anzi è un rework visivo e del kit del vecchissimo champion:

  • la passiva incorpora l’aura della Q e lo dona interamente a Seraphine
  • la Q in sè non crea grossi problemi in quanto è uno skillshot lineare che danni come tanti altri
  • la W è un unione tra la E e la W di Sona
  • la E è una power cord viola più forte che può diventare un mini crescendo
  • la ultimate è letteralmente un crescendo più forte

Uno sviluppatore Riot ha commentato sull’argomento difendendo la loro creazione.

A mio parere è sicuro che il champion si giocherà in maniera diversa ma è innegabile che i temi (levitazione, musica e passiva dopo 3 spell) ed il kit siano estremamente simili all’altro champion musicale presente su LoL sminuiscono molto l’apparizione di questo campione. Ad aggiungere benzina sul fuoco l’ultimate skin rilasciata con essa non è altro che 3 skin in una dato che non è possibile cambiarle in game come accade per DJ Sona e non c’è un sistema di level up come con Elemental Lux; molti user fanno notare come ogni champion ha un ultimate skin: basta comprarne 3 e puoi scegliere ad inizio partita quale usare.

Articolo precedenteOrigen, ora Astralis, multati per 5000€ dagli LEC
Articolo successivoWizard espande la ban list dopo le finali 2020
Jack of all games, Master of all.