Home League of Legends Riot Games estende la beta pubblica di “League of Legends: Wild Rift”...

Riot Games estende la beta pubblica di “League of Legends: Wild Rift” all’Europa

Wild Rift è pronto ad arrivare tra le mani dei giocatori in Europa, Medio Oriente e Nord Africa, Oceania, Russia e Stati Indipendenti del Commonwealth, Turchia, Vietnam e Taiwan

LOS ANGELES — 18 novembre — Riot Games, la casa sviluppatrice di League of Legends: Wild Rift, ha rivelato oggi che a partire dal 7 dicembre amplierà la beta pubblica del gioco a Oceania, Taiwan e Vietnam, per poi proseguire aggiungendo Europa, Medio Oriente e Nord Africa, Russia e Stati Indipendenti del Commonwealth e Turchia dal 10 dicembre.

Tutti i giocatori di queste regioni avranno pieno accesso a Wild Rift su dispositivi Android o iOS. In questo modo, Riot continua a estendere l’invito a entrare (o a tornare) nel mondo e nella community di League of Legends.

NUOVE REGIONI, NUOVE STORIE

Grazie al successo ottenuto dalla beta pubblica regionale nel Sud-Est Asiatico, in Corea del sud e in Giappone, dove Wild Rift ha toccato la vetta delle classifiche in tutti i marketplace locali di app, Riot spera di condividere la magia e il divertimento competitivo di LoL anche con i giocatori su altre console, a prescindere dalle loro precedenti esperienze o dal loro livello di abilità.

Contemporaneamente, si appresta a introdurre a livello globale una patch con nuovi contenuti tra cui altri campioni e aspetti, diverse funzionalità richieste dai giocatori, modifiche al bilanciamento e risoluzioni di errori. Ulteriori informazioni saranno disponibili dal 7 dicembre!

Riot continua a impegnarsi per rendere il titolo disponibile ai giocatori di tutte le regioni, e si prepara a far entrare le Americhe nella beta pubblica nel 2021.

INFORMAZIONI SU RIOT GAMES

Riot Games è stata fondata nel 2006 con l’obiettivo di sviluppare, pubblicare e supportare giochi che ponessero il più possibile l’enfasi sui giocatori. Nel 2009, Riot ha lanciato il suo titolo di debutto, League of Legends, che ha riscosso un successo mondiale. LoL è diventato in breve tempo il titolo più giocato su PC, nonché uno dei fattori determinanti dell’esplosiva crescita degli eSport.

Ora che LoL entra nel suo secondo decennio di vita, Riot continua a seguire la sua evoluzione progettando allo stesso tempo nuove esperienze per i giocatori con Teamfight Tactics, Legends of Runeterra, VALORANT, League of Legends: Wild Rift e altri titoli in via di sviluppo. Inoltre Riot prosegue nell’esplorazione dell’universo di Runeterra grazie a progetti multimediali che spaziano fra musica, fumetti, giochi da tavolo e Arcane, la nuova serie animata.

Fondata da Brandon Beck e Marc Merrill, e guidata dal CEO Nicolo Laurent, Riot Games ha la sua sede centrale a Los Angeles, in California, e conta oltre 2500 Rioter in più di 20 sedi in tutto il mondo.