Home Call of Duty Annunciato il torneo Call of Duty Endowment Bowl

Annunciato il torneo Call of Duty Endowment Bowl

Tutti i giocatori dei titoli di Call of Duty: Warzone, Black Ops Cold War e Modern Warfare, si possono unire per la prima volta in una competizione transatlantica Esport. Si chiama Call of Duty Endowment Bowl, dove anche la Space Force offrirà un proprio team Esport.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Call of Duty Endowment (@callofdutyendowment)

Sarà un evento di beneficenza presentato da USAA, con l’obiettivo di raccogliere fondi e sensibilizzare i veterani militari. Parteciperanno anche tutti i cinque rami del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, insieme all’esercito britannico, alla Royal Air Force e alla Royal Navy del Regno Unito.

La novità di quest’anno sono le squadre del Corpo dei Marines degli Stati Uniti, dell’aeronautica militare statunitense e della forza spaziale statunitense. Il secondo CODE Bowl annuale si svolgerà l’11 dicembre e unirà queste forze militari da tutto il mondo.

Partiamo da semplici domande: dove si svolgerà?

Il Call of Duty Endowment Bowl partirà alle 10:00 PT / 13:00 ET / 18:00 GMT dell’11 dicembre. L’evento di quest’anno trarrà il massimo dall’ultima uscita del franchise con una  “competizione in stile torneo” di Call of Duty: Black Ops Cold War. Se vuoi sintonizzarti, potrai guardare i  canali YouTube e Twitch ufficiali di Call of Duty.

Dan Goldenberg, direttore esecutivo di Call of Duty Endowment, ha dichiarato:

Siamo orgogliosi che le forze armate degli Stati Uniti e del Regno Unito si uniscano per partecipare al CODE Bowl. Questa sarà la prima volta che tutti i rami militari si riuniranno per un vivace competizione di Esports con il bonus aggiuntivo di aumentare la consapevolezza per l’occupazione di veterani e non potremmo essere più entusiasti di collaborare con USAA per farlo accadere.

Chi ci sarà?

Ram Trucks fa anche parte del CODE di quest’anno e regala un’edizione speciale Ram 1500 Built To Serve 2021 a “un veterano meritevole recentemente inserito in un lavoro grazie al supporto di Endowment”. Scuf Controllers è un altro partner dell’evento, i cui proventi vengono “utilizzati per collocare i veterani in lavori di alta qualità”.

Si preparano a entrare in azione per fare da mentore ai team Endowment nel 2020 ci sono molti nomi tra cui Jack ” CouRage ” Dunlop, Jordan ” LEGIQN ” Payton, Jordan ” Huskerrs ” Thomas, Kristopher ” Swagg ” Lamberson, Tyler ” TeePee ” Polchow ” Espresso “, Vikram” Vikkstar “Singh Barn, Thomas” Tommey “Trewren, ” C9Emz “e James” Spratt “Spratt.

Ce ne sono ancora di più da annunciare, il che significa che  quest’anno non mancheranno sicuramente i talenti CoD .

Il Call of Duty Endowment ha già finanziato collocamenti per più di 77.000 veterani nel mondo del lavoro di alta qualità, con l’obiettivo di 100.000 veterani entro il 2024.