Home League of Legends Esports Continua la serie di pensionamenti in casa TSM: è il turno di...

Continua la serie di pensionamenti in casa TSM: è il turno di Biofrost

I giocatori di TSM continuano ad abbandonare il panorama competitivo di League per dedicarsi ad altre attività dopo la disastrosa performance ai mondiali.
L’unica differenza rispetto ai suoi ex compagni di quadra è che Biofrost ha deciso di prendersi uno split di pausa per dedicarsi allo streaming e quindi non esclude un ritorno al competitivo questa estate. Il motivo di questa pausa è per fare un periodo di riposo dopo lo stress del gioco competitivo, se ricordate anche Doublelift aveva fatto una cosa simile tra il 2016 ed il 2017.

Tutto ciò non era imprevedibile infatti TSM aveva già provato a costruire Biofrost con il jungler dell’academy Erik “Treatz” Wessén il quale ha giocato la prima parte dei playoff dove TSM ha avuto serie difficoltà. Dopo il reinserimento di Biofrost, però, il team è riuscito a vincere il campionato americano per poi prendere parte al primo 0-6 da parte di un primo seed nella storia di League of Legends.

Articolo precedenteGli eventi Valorant First Strike sono un successo!
Articolo successivoRiot Games in collaborazione con Crown Channel annuncia un festival musicale nell’universo di Valorant
Jack of all games, Master of all.