Home Call of Duty Annunciata la stagione 2021 della Call of Duty League

Annunciata la stagione 2021 della Call of Duty League

Il 2021 si prospetta un buon anno per la Call of duty League, decisa a rovesciare dal trono la League of Legends. Nella stagione 2020 i Dallas Empire hanno sconfitto Atlanta FaZe, ma è tempo di guardare avanti e Call of Duty League preannuncia una stagione ancora più bella dell’ultima.

Imparando da ciò che ha funzionato e non ha funzionato nel CDL inaugurale, 12 squadre si daranno battaglia per conquistare la corona nel 2021.

Potrebbe essere un duro colpo il fatto che il CDL non sia riuscito a superare il tetto delle 12 squadre, ma con il passaggio al gioco 4v4, nel 2021 sembrerà un torneo molto diverso. Poiché le organizzazioni iniziano già ad allenarsi migliori giocatori, ci sono annunci in abbondanza e il ritorno di Matthew ” Nadeshot ” Haag con i LA Thieves che entrano ufficialmente nella mischia.

Call of Duty League 2021, ecco come sarà

Il sito ufficiale CDL ha delineato in che cosa sarà simile a quella attuale e in cosa no con la struttura della Call of Duty League 2021. La stagione regolare del CDL consisterà in cinque fasi, ognuna delle quali porterà a un torneo importante. Ogni squadra deve partecipare a cinque partite di gruppo per capire il seeding per il Major.

Gli eventi Home Series servono come gioco di gruppo per i gironi più grandi, mentre i piazzamenti nelle Home Series e Majors guadagnano punti CDL. Questi verranno sommati per influenzare il posizionamento nei playoff. Altrove, c’è un allontanamento da Call of Duty: Modern Warfare su PlayStation 4. Nel tracciare una nuova era, Activision sta abbracciando  Call of Duty: Black Ops Cold War, passando anche su PC ma tranquilli, se vi state preoccupando per i controller, sono approvati dalla lega stessa.

C’è altro da sapere?

Data la pandemia in corso, è probabile che la CDL 2021 sarà interamente online e che quindi non sarà possibile assistere in sede. Per questo si spera nella CDL 2022.

Oltre a Nadeshot che raccoglie il suo arsenale di giocatori professionisti c’è anche Hector ” H3CZ ” Rodriguez che si presenta alla festa con OpTic Chicago. Come ci ha insegnato CDL 2020, può letteralmente essere il gioco di chiunque, quindi ci aspettiamo molte sorprese lungo il percorso.

La data ufficiale della CDL 2021 non è stata ancora annunciata, ma sicuramente ci saranno aggiornamenti per gennaio. Non ci resta che guardare i social della Call of Duty League in modo da saperne di più.