Home League of Legends Esports LEC – Cambi roster per Astralis e Vitality

LEC – Cambi roster per Astralis e Vitality

Siamo ancora all’inizio dello Spring Split di LEC, ma già alcuni team hanno deciso di cambiare qualcosa nei loro roster. Si tratta di Astralis e Vitality, attualmente entrambe sul fondo della classifica nonostante prestazioni non sempre totalmente insufficienti, che hanno dato uno scossone negli scorsi giorni alle proprie formazioni.

Partiamo dai danesi, che salutano il loro midlaner Nukeduck. L’ex giocatore di (tra le altre) Splyce e Origen ha deciso di prendersi una pausa dal competitive – probabilmente legata a prestazioni non più brillanti ormai da troppo tempo. Al suo posto gli Astralis hanno deciso di schierare lo svedese Felix Bostrom, meglio noto ai più come MagiFelix, vera e propria leggenda della soloq europea – capace in passato di raggiungere il Challenger in tutte le posizioni, nonché di portare 5 account nella top 10 del server EUW in contemporanea.

MagiFelix ha già avuto esperienze competitive, essendo stato a lungo un giocatore dei Fnatic, nel roster Rising in NLC (lega anglo-scandinava). Su di lui ci sono molti dubbi da tempo, data una nota ansia da prestazione specialmente negli eventi dal vivo. Chissà che in questa prima esperienza da starter in LEC non possa fare bene al suo morale. Avrà tempo fino a Marzo per mostrare il suo valore, poi toccherà agli Astralis scegliere se confermarlo o meno. 

https://twitter.com/TeamVitality/status/1359181134744199176

I francesi gialloneri cambiano invece in botlane, con l’aggiunta del free agent Crownshot, aggregato allo starting roster in contemporanea al resto del team, incluso l’adc Comp. Un po’ di polemica ha accolto questa decisione dei Vitality, date le prestazioni comunque buone del tiratore greco (che tra l’altro ha appena raggiunto nuovamente il rank 1 sul server EUW con il suo noto account Kite Machine).

Sembra però che le vespe vogliano dare a Crownie le chiavi della squadra, assumendolo per il suo ruolo di leader, così da dare una maggiore identità alla formazione francese e – parallelamente – togliere stress dal loro jungler Skeanz, che è sembrato assolutamente il giocatore più nel pallone per quanto riguarda le vespe.

Le due squadre dovranno affrontare questa settimana rispettivamente Schalke 04 e Misfits per quanto riguarda gli Astralis ed Excel ed SK per i Vitality. In entrambi i casi dei bei banchi di prova per testare se questi cambiamenti saranno abbastanza per risollevare le sorti di due squadre ampiamente in difficoltà in questo avvio di stagione.

Articolo precedenteCHANGE GAME: UNA NUOVA STORIA “GAME TO HUMAN” SFIDA I GIOCATORI A SALVARE IL MONDO DAI CAMBIAMENTI DEL CLIMA
Articolo successivoHearthstone Presentazione del set Principale e formato Classico
Articolista, aspirante coach e League of Legends enthusiast. #EUphoria