Home League of Legends LEAGUE OF LEGENDS SOLOQ TIER LIST PATCH 11.5

LEAGUE OF LEGENDS SOLOQ TIER LIST PATCH 11.5

Siamo tornati con la tier list dopo che il meta si è assestato dopo i grossi cambiamenti delle scorse patch!
Visto che il formato è ancora nuovo lascio la legenda con il significato dei vari tier:

  • Tier S: pick estremamente forti
  • Tier A: pick forti e statisticamente buoni per salire
  • Tier B: pick buoni, ma con un play rate più basso che potrebbe indicare una maggiore difficoltà di esecuzione
  • Tier C: pick specialistici che possono dare buoni risultati se si è esperti col campione
  • Tier D: pick deboli. non faccio distinzioni tra molto deboli e mediamente deboli

La differenza tra i vari tier è il play rate comparato al win rate: un champion in B tier avrà un playrate più basso rispetto a quelli A tier anche se i risultati sono statisticamente positivi.

Ora che le nuove divisioni sono chiare non vedo altro motivo per non andare subito a vedere come si pongono i champion in questo nuovo tipo di disposizione.

TOP LANE

La corsia superiore non viene molto influenzata dalla patch 11.5 in quanto a buff o nerf ai campioni, ma vede dei buoni cambiamenti nell’itemizzaizone da juggernaut. I buff allo Stridebreaker hanno sospinto soloQ stomper come Garen in una posizione di forza e ha migliorato la già solida posizione di Gnarr e Darius.

Anche la Black Cleaver ha ricevuto dei buff non da poco dei quali ne hanno beneficiato soprattutto Wukong al quale mancava veramente poco per diventare un forte meta pick. Purtroppo nel tier S tendo a lasciare sol 4 nomi ma, al momento, anche Riven e Wukong potrebbero occupare quello slot.
Infine non provate in soloQ pick da competitive come Irelia, GP, Jayce e Ryze a meno che non siete estremamente forti su di essi. Questi champion offrono tantissima utilità ma è necessario avere una buona coordinazione di team per sfruttarle al meglio oppure necessitano di particolari attenzioni da parte di Mid e Jungle per poter funzionare al meglio.

Jungle

Se la top viene sfiorata da questa patch la jungle sente solo una leggera brezza: Shaco ottiene un leggero buff al clear che però gli permette di diventare uno dei top jungler del momento. Sejuani sorprendentemente migliora in maniera visibile nonostante il minimo buff ricevuto.
Infine Viego migliora leggermente il suo Win rate: questo ci dice che o il champion è molto difficile o che la playerbase si sta stabilizzando sui giocatori più abili, per me è un pochino dell’uno ed un pochino dell’altro.

MID LANE

Mi piacerebbe aprire con lo scoop di una nuova build o champion, ma la corsia centrale è la stessa da un paio di patch con gli assassini ed i champion mobili che dominano sopra ai caster classici.
Se sono in tier D non provate manco a prenderli, dalla A in su è free Elo.

BOT LANE

Molti di voi di potrebbero chiedere: dove sta Seraphine? La cantante di Piltover non ha ottenuto un play rate superiore all’1% quindi la non considero per la tier list, in ogni caso il pick rimane ottimo.
I rimanenti pick non sorprendono nessuno: abbiamo i 3 lane killer in Tristana, Jhin e Kai’sa ai quale si unisce Vayne che rimane estremamente forte contro i Juggernaut ed i Jungler in meta.
Nel tier A ho deciso di porre i 3 pick con la lane più forte: nessuno di questi 3 pick ha pressione di kill ma può controllare il tempo della corsia e dominare senza uccidere direttamente gli avversari.

SUPPORT

Sono tremendamente contrariato dal fatto che Karma non stia avendo il successo che merita, ma capisco che il campione sia una versione più debole di Lulu e Sera.
Il resto dei pick è piuttosto standard: solo Alistar mi sorprende con la sua posizione in S tier e lo stesso vale per Rell che scende drasticamente di priorità in SoloQ a causa dei nerf subiti in questa patch.

Se volete visionare le patch precedenti potere farlo a questo link.