Home League of Legends Alienware si distacca da League of Legends come sponsor tecnico

Alienware si distacca da League of Legends come sponsor tecnico

Lo scorso weekend Riot ha eliminato tutto il branding Alienware dai propri broadcast esportivi in seguito alla decisione da parte della casa di produzione di hardware di allontanarsi da League of Legends.

La scissione del contratto, che avrebbe dovuto durare per altri 10 mesi, è dovuta alle accuse rivolte contro il CEO della compagnia di sessismo e molestie sul posto di lavoro; queste accuse sono parte di una causa legale mossa dalla ex-assistente Sharon O’Donnell.
Purtroppo questa causa ha dei precedenti: nel 2018 Kotaku ha esposto l’ambiente tossico della società a cui era seguita la sospensione del COO Scott Gleb il quale, però, è ancora impiegato nella compagnia.

La speranza è che questo primo impatto economico porti la compagnia a prendere una posizione più dura nel confronto di questi atteggiamenti che sembrano, ad oggi, impuniti.