Home League of Legends LE TRE SORELLE DEL FRELJORD – SEJUANI

LE TRE SORELLE DEL FRELJORD – SEJUANI

Eccoci arrivati all’ultimo pezzo sulle Tre Sorelle del Freljord! Ormai già sapete di chi parleremo oggi: Sejuani, la Madre Guerriera dell’Artiglio d’Inverno.  

Anche Sejuani, come Ashe, è figlia della precedente Madre Guerriera della propria tribù, Kalkia. I rapporti tra madre e figlia, tuttavia, non sono mai stati un granché, tanto che Sejuani viene cresciuta dalla nonna. Durante l’estate, Sejuani veniva “adottata” dagli Avarosiani e, quindi, dalla stessa Grena: è così che conosce Ashe, con cui diventa grande amica. 

Quando Grena manca di rispetto alla nonna di Sejuani, però, le due tribù rompono i loro vincoli di sorellanza; questo non impedisce a Sejuani di aiutare Ashe alla morte di Grena, quando l’amica avarosiana era rimasta totalmente sola (uno di quei rari casi in cui un jungler aiuta il suo adc, just saying). 

Portata l’amica in salvo presso la propria tribù, Sejuani incorre nel giudizio negativo e violento della madre, che lascia intendere che Ashe sarebbe stata uccisa (o consegnata alla Guardia del Gelo) il mattino seguente. 

Sejuani, quindi, studia un piano per far accettare Ashe nel suo clan: durante la notte, di nascosto a Kalkia, avrebbero saccheggiato una tribù alleata (ma più debole, e quindi considerata “inutile”), senza lasciare superstiti, in modo da portare un po’ di cibo all’Artiglio d’Inverno. Questo avrebbe dimostrato alla madre di Sejuani che Ashe era una loro alleata. 

Ashe, non conoscendo a fondo il piano dell’amica, accetta di diventare sua Sorella di Guerra; una volta capite le intenzioni di Sejuani, però, l’avarosiana si oppone fermamente e decide di proteggere da sola la tribù, per portarla oltre il Mare di Ghiaccio (“one woman army”-Ashe). 

Sejuani la lascia andare, ma dichiara che, qualora si dovessero incontrare di nuovo, Ashe verrebbe considerata sua nemica (permalosina Sejuani).  

Queste sono le vicende alla base della rivalità tra il clan degli Avarosiani e l’Artiglio d’Inverno, una rivalità che nasconde un profondo sentimento d’affetto: una rivalità come quella che potrebbe esserci tra due sorelle. È per questo motivo che, a mio parere, Sejuani potrebbe essere la reincarnazione di Serylda, come Ashe lo è di Avarosa. Ma, del resto, cosa ne posso sapere io, che sono figlia unica?

Le due “sorelle” momentaneamente si fanno la guerra, ma il loro obiettivo è lo stesso: unificare il Freljord. Lissandra ha paura proprio di questo, e cerca di cancellare dalla storia il ricordo delle proprie sorelle (e fare fuori le loro reincarnazioni mi sembra un ottimo inizio). 

Nel frattempo, Sejuani ha reso l’Artiglio d’Inverno la tribù più temuta del Freljord, non solo con la sua semplice forza, ma anche con l’aiuto di alcuni alleati: in particolare, l’impetuoso Olaf, e lo sciamano Udyr. 

Il primo, sempre alla ricerca di una morte gloriosa, decide di sfidare l’Artiglio d’Inverno: sconfigge chiunque gli si pari davanti, ed arriva fino a Sejuani. La Madre Guerriera riesce a tenere testa alla furia di Olaf, e i due combattono fino allo sfinimento. Alla fine, Sejuani promette ad Olaf che sarebbe riuscita a trovargli una morte gloriosa, se lui si fosse unito alla sua tribù: da quel momento il Berserker combatte sempre al suo fianco.  

Per quanto riguarda il rapporto con Udyr, questo è un po’ più complicato. Udyr venne accolto dall’Artiglio d’Inverno molto prima della nascita di Sejuani, ma la tribù lo cacciò spaventata, dopo che l’eremita ebbe scatenato un’esplosione di magia spirituale, per difendersi da un attacco della Guardia del Gelo. L’unica che non aveva paura di lui era una Figlia del Gelo, con cui Udyr ebbe una relazione: c’è chi dice che questa fosse Kalkia (plausibile) e che, quindi, Udyr sia il padre biologico di Sejuani (meno plausibile). Comunque, per continuare il suo addestramento, Udyr seguì il monaco cieco, Lee Sin, fino alla regione di Ionia; solo più tardi egli tornerà nel Freljord, per unirsi nuovamente all’Artiglio d’Inverno, ed aiutare la nuova Madre Guerriera, Sejuani. 

Nella short story “Silenzio per i dannati”, leggiamo che Udyr “aveva giurato di proteggere Sejuani, come un padre”, il che mi fa pensare che non sia effettivamente suo padre biologico, ma che semplicemente le faccia da figura paterna.  

Con questi due grandi poli, rappresentati dagli Avarosiani e dall’Artiglio d’Inverno, il Freljord sembra sempre più vicino all’unificazione: in vista di un pericolo comune (magari il ritorno delle Sentinelle del Gelo?) le due Madri Guerriere potrebbero decidere di far fronte comune, e sconfiggere definitivamente Lissandra. Il destino di Ashe è quello di unificare il Freljord, ma cercare di far diventare tutte le tribù avarosiane porterà sempre al contrasto con l’Artiglio d’Inverno: la soluzione sta nel governo non di una, ma di due Madri Guerriere, insieme, come due sorelle. 

Adesso posso rinchiudere di nuovo il piccolo Adam Kadmon che è in me e lasciarvi alle vostre riflessioni. Cosa ne pensate? Sejuani riuscirà ad andare oltre il proprio orgoglio e stringere una nuova sorellanza con Ashe? Fatecelo sapere nei commenti! Buon fine settimana da tutto il team OP 🙂 

If you have found a spelling error, please, notify us by selecting that text and pressing Ctrl+Enter.