Home Uncategorized Diario di un Meme Team Parte 2

Diario di un Meme Team Parte 2

Day due, abbiamo fatto i compiti a casa, studiato le comp, ci siamo allenati e ancora non sappiamo quanto tutto questo non ci servirà a molto. Arriviamo alla postazione con i soliti 2 minuti di anticipo tiratissimi, ci aspettiamo che i primo scontro sia contro Officina Meccatronica, ma siamo illusi.

Il team si è infatti ritirato ma al suo posto è comparso un nemico ben più temibile: Marsilio, l’elettricista di Ves. A colpi di lag, di blackout, e di sprazzi di connessione, il nostro Jungler è stato invaso da questo main Heimerdinger. Non con torrette, ma con cavi volanti. Non con Granate stordenti, ma con CC detti: “Non si preoccupi, mancano solo cinque minuti ed ho finito.” Per un’ora.

Ves Riesce a vincere l’1v1 con Marsilio e riusciamo a collegarci almeno noi. Questo ci garantisce il primo punto della giornata.

Game 2: Partita contro Team Quasi Serio. Non sto banterando, si sono chiamati così loro. Ho le mani sul mio Ziggs ADC così non devo ricordarmi dove si clicka il tasto destro. Flexiamo prepotentissimi Tristana mid, e Jax into Volibear. Bello vero? Poi loro pickano Silas. Si prende una tripla in early per un nostro errore di estensione e chiude 11/0. Sipario. Gg TQS!

Game 3: Ves è stato esaurito dalla 1v1 con Marsilio, lo sostituiamo con il potente Lolelu. Ma i nostri avversari sono i Llama riders capitanati da Axily, che non vedono l’ora di vendicarsi su di noi per le nostre castate ai tornei coffee ed Atlas. Veniamo stompati MA:

  • Prendiamo il primo sangue noi. Quindi vittoria morale.
  • Ho sidestappato il flash q del Nautilus di Smoke, quindi siamo a posto.
  • Ci siamo presi delle solokill.
  • Le nostre emote sono state indubbiamente migliori.

Avrete vinto la battaglia LLama! Ma i meme sono nostri!