Home Altro CON IL PROGETTO #DONATORIDIRUOLO IL MONDO DEL GIOCO SCENDE IN CAMPO A...

CON IL PROGETTO #DONATORIDIRUOLO IL MONDO DEL GIOCO SCENDE IN CAMPO A SOSTEGNO DELLA CAMPAGNA “DIAMO IL MEGLIO DI NOI” PROMOSSA DAL MINISTERO DELLA SALUTE

Milanoaprile 2021 – Oltre 500 giocatori per più di 100 sessioni di gioco e almeno 36 realtà editoriali coinvolte: questi i numeri del progetto #donatoridiruolo, realizzato tra gennaio e febbraio 2021 dal collettivo Players vs Coronavirus in collaborazione con Lucca Comics & Games e il Centro Nazionale Trapianti per sostenere la campagna “Diamo il meglio di noi” promossa dal Ministero della Salute.

Ed è proprio questo l’oggetto dell’imperdibile diretta streaming fruibile sulla pagina Facebook @lafeltrinellimilano: in occasione della Giornata nazionale per la donazione di organi e tessuti, dallo spazio Comics & Games de laFeltrinelli di Piazza Piemonte a Milano, il Direttore del Centro Nazionale Trapianti Massimo Cardillo e Nicola De Gobbis di Need Games, moderati dalla giornalista Giordana Moroni, ripercorrono insieme il progetto #donatoridiruolo, che ha raccontato il tema della donazione e del trapianto con il linguaggio moderno e immersivo del gioco di ruolo e che ha visto anche il coinvolgimento del game designer Michael “Mike” Alyn Pondsmith, creatore del celebre gioco Cyberpunk, oltre alle sessioni live di RPG Night Live e all’attivazione di tutta la rete di associazioni Players vs Coronavirus.

L’obiettivo dell’incontro e di tutta l’iniziativa è semplice e immediato: aumentare la consapevolezza della straordinaria importanza delle donazioni di organi e tessuti interagendo con un pubblico nuovo, più giovane, utilizzando un linguaggio diverso dal solito in linea con gli appassionati di GDR e mediante un approccio coinvolgente mai adottati prima d’ora in una campagna sociale.