Home League of Legends Esports MSI – I ROYAL NEVER GIVE UP SONO I NUOVI CAMPIONI

MSI – I ROYAL NEVER GIVE UP SONO I NUOVI CAMPIONI

Dopo 4 game tiratissimi, un dominio in game 5 ha consegnato il trofeo del Mid Season Invitational ai Royal Never Give Up.
La formazione cinese, tra i vulcani dell’Islanda ha sconfitto i campioni del mondo Damwon KIA per 3-2 costringendoli ad abbandonare il sogno dell’annata perfetta e lasciandoli con l’amaro in bocca per una prestazione al di sotto delle aspettative.

https://twitter.com/lolesports/status/1396517651715923972?s=20
Per gli RNG si tratta del secondo MSI vinto, raggiungendo i T1 (ex SKT) in questa prestigiosa classifica, inoltre è la prima volta che un giocatore conquisti due trofei internazionali in due posizioni diverse, con Xiaohu in grado di vincere la scommessa fatta su sè stesso  dopo essere passato dalla midlane alla toplane e riuscendo a imporsi come uno dei migliori solo laner del mondo.
Gala incoronato MVP della finale meritatamente ha stravinto lo scontro con l’adcarry rivale Ghost.

Designato come erede del leggendario Uzi non si è fatto intimorire e al suo primo evento internazionale ha riportato entusiasmo in un ambiente che meno di un anno fa si era posizionato all’ultimo posto in LPL.
E’ la vittoria della Cina che ottiene il quarto slot per i mondiali e che verrà rappresentata dalle migliori 4 del summer split.
Quarto slot ottenuto anche dalla Corea grazie al secondo posto nel ranking mondiale ma che non soddisfa nessuno, il dominio dei Damwon KIA in territorio nazionale e la loro difficolta in ambito internazionale fa suonare piu’ di un campanello d’allarme per una regione abituata a vincere sempre.


Ora ci sarà una pausa meritata di qualche settimana, prima di riniziare con i vari summer split in tutte le regioni del mondo ma il mercato è in fermento, già da questa settimana (oggi stesso) ci saranno i primi annunci sui nuovi roster LEC e non solo!.