Home League of Legends LEAGUE OF LEGENDS SOLOQ TIER LIST PATCH 11.11

LEAGUE OF LEGENDS SOLOQ TIER LIST PATCH 11.11

Siamo tornati con la tier list dopo che il meta si è assestato dopo i grossi cambiamenti delle scorse patch!
Visto che il formato è ancora nuovo lascio la legenda con il significato dei vari tier:

  • Tier S: pick estremamente forti
  • Tier A: pick forti e statisticamente buoni per salire
  • Tier B: pick buoni, ma con un play rate più basso che potrebbe indicare una maggiore difficoltà di esecuzione
  • Tier C: pick specialistici che possono dare buoni risultati se si è esperti col campione
  • Tier D: pick deboli. non faccio distinzioni tra molto deboli e mediamente deboli

La differenza tra i vari tier è il play rate comparato al win rate: un champion in B tier avrà un playrate più basso rispetto a quelli A tier anche se i risultati sono statisticamente positivi.

Ora che le nuove divisioni sono chiare non vedo altro motivo per non andare subito a vedere come si pongono i champion in questo nuovo tipo di disposizione.

TOP LANE

La patch 11.11 ha buffato sia il Divine Sunderer che la Black Cleaver dando alcuni buiser bruiser un netto spike in forza. Per questo vediamo Wukong che sale in top tier in maniera molto decisa, assieme a lui anche Camille e Jax salgono di grado accentuando il trend della top lane per questa patch.

Stranamente non vediamo miglioramenti per i tank che dovrebbero beneficiare dei buff agli item da armor e dai cambiamenti alla Warmog, questo potrebbe essere poichè la playerbase non si è ancora adattata a questi cambiamento.

JUNGLE

Morgana è un angelo caduto che con la 11.11 compie un altro tuffo arrivando nelle parti basse della tier list a causa del nerf subito in questa patch; assieme a lei anche Elise scende, ma essendo un ragno rimane appesa alla A tier grazie alla sua forza nelle prime fasi di gioco dove può creare degli enormi vantaggi per il proprio team.

Oltre a questo non vediamo molti altri cambiamenti a parte il miglioramento da parte degli utilizzatori del Divine Sunderer come è avvenuto per la top: anche qui punterei i riflettori su Wukong che si sta rivelando il più letale di questa classe di campioni.

MID LANE

La corsia centrale vede diversi cambiamenti nel tier S, ma i nuovi arrivi vengono dal tier A e, nel caso della Mid, queste categorie sono molto simili tra loro e la S tier denota solo i più stabili ed efficienti pick per scalare la ladder; molti dei cambi in questa sezione sono dettati dal meta più che dalla forza del campione.

Un champion da tenere d’occhio è Annie la quale è salita in maniera mostruosa di win rate senza un reale motivo.

BOT LANE

La corsia inferiore vede delle piccole fluttuazioni nei power level, ma rimane pressoché intoccata dai bilanciamenti di questa patch.
Detto questo Ezreal è l’unico champion che balza in avanti sulle ali dell’ormai super citato Divine Sunderer e si avvicina alla tier S.
Ovviamente come champion EZ non è semplice da usare e la sua fase di corsia è particolare: egli sinergizza bene con champion come Leona che aiutano il suo burst e gli permettono di impattare la fase di corsia; alternativamente un roaming support o un poke support funzionano molto bene con questo campione.

SUPPORT

Non ho nominato i cambiamenti a Senna perchè impattano di più il suo ruolo come support che come AD e, come è possibile vedere, hanno influito molto sul suo win rate. Sicuramente c’è anche un problema di sperimentazione build a causa dei nuovi ratio AP, ma il power level del champion è sicuramente diminuito.

Gli altri piccoli cambiamenti riguardano i poke support, come Xerath, che guadagnano dalla forza di Ezreal nel meta.

Se volete visionare le patch precedenti potere farlo a questo link.