Home League of Legends Esports Il team BDS è pronto a prendere il posto dello Schalke 04...

Il team BDS è pronto a prendere il posto dello Schalke 04 in LEC.

Non è un segreto che l’organizzazione Schalke 04 sia in una crisi profonda in ogni settore che le compete.
La pandemia che stiamo vivendo ha inflitto ingenti danni nel mondo sportivo, infatti una gran parte degli introiti delle società sportive, ovvero la vendita di biglietti e merchandise all’interno dei propri stadi è stata tagliata di colpo e per una società già in crisi da qualche tempo è stata una mazzata non indifferente.
A complicare il tutto una retrocessione dalla Bundesliga ha piegato in due la società che, gioco forza, ha bisogno di trovare liquidità da qualche loro settore.
Ed è qui che viene in aiuto League of Legends e il mondo dell’Esport.
Dal 2016 lo Schalke 04 partecipa annualmente alla League of Legends Championship Series, denominata LEC ora e l’esponenziale crescita di questo mondo ha fatto si che uno spot all’interno di questa lega elitaria valga ben 30 milioni di euro, decisamente non poco.
Come riportato da piu’ siti e insider l’intenzione di vendere il loro slot è concreta seppur non definitiva, come sembrerebbe concreta l’offerta fatta dal team BDS per entrare al loro posto.

Ma chi sono i BDS e chi c’è dietro di loro?
BDS sta per “Bailo de Spoelberch“, nome di una nobile famiglia Belga e il proprietario del team è tale Patrice Bailo de Spoelberch, figlio adottivo della famiglia.

Il patrimonio familiare si aggira tra una cifra compresa tra i 6 e i 12 bilioni di euro mentre il patrimonio personale di Patrice pare sia molto inferiore, circa 500 milioni, numeri comunque astronomici.
Il suo ingresso nel mondo dell’Esport nel 2020 è stato uno dei tanti investimenti fatti dall’imprenditore che con il fratello Alexis continua ad espandersi nel mondo e ad aumentare il loro patrimonio.

Il team di Patrice al momento milita in LFL e dopo un anno nella parte alta della classifica sembrerebbe pronto a fare il grande salto in LEC, come riportato da Esportmaniacos e LECWoloo.
Non abbiamo ancora ufficialità in merito e bisognerà aspettare ancora del tempo, magari la fine dello split ma per un’organizzazione storica che esce abbiamo un team “nobile” e ben attrezzato che entra.