Home League of Legends LEAGUE OF LEGENDS SOLOQ TIER LIST PATCH 11.13

LEAGUE OF LEGENDS SOLOQ TIER LIST PATCH 11.13

Siamo tornati con la tier list dopo che il meta si è assestato dopo i grossi cambiamenti delle scorse patch!
Visto che il formato è ancora nuovo lascio la legenda con il significato dei vari tier:

  • Tier S: pick estremamente forti
  • Tier A: pick forti e statisticamente buoni per salire
  • Tier B: pick buoni, ma con un play rate più basso che potrebbe indicare una maggiore difficoltà di esecuzione
  • Tier C: pick specialistici che possono dare buoni risultati se si è esperti col campione
  • Tier D: pick deboli. non faccio distinzioni tra molto deboli e mediamente deboli

La differenza tra i vari tier è il play rate comparato al win rate: un champion in B tier avrà un playrate più basso rispetto a quelli A tier anche se i risultati sono statisticamente positivi.

Ora che le nuove divisioni sono chiare non vedo altro motivo per non andare subito a vedere come si pongono i champion in questo nuovo tipo di disposizione.

TOP LANE

La 11.13 scatena un piccolo terremoto nella corsia superiore con il cambiamento allo Stridebreaker e l’aggiunta di due nuovi oggetti.
I juggernaut subiscono in duro colpo a causa della perdita di mobilità mentre Fiora sale in S tier sulle ali dello Hullbreaker ed un ritrovato potenziale di split push.

Chi ha perso di più è sicuramente Darius i cui giocatori dovranno riadattarsi a non avere un dash ed a una velocità di movimento minore rispetto al solito. Tham Kench appare e precipita nel tier D fresco del suo nuovo rework che per ora non ha riscosso molto successo. Infine Lee Sin scompare completamente dopo i pesanti nerf al suo waveclear.

JUNGLE

La jungle si muove come la top con Nocturne che balza in avanti nella tier list grazie all’estrema forza dello Stridebreaker su campioni con la possibilità di raggiungere i bersagli.
L’altro grosso cambio è la caduta di Lee dalla S tier e dell’ascesa di Viego che guadagna tantissimo dai cambi ricevuti ed è ora un jugler di tutto rispetto.

MID LANE

Nocturne e Viego, Nocturne e Viego ovunque. Questi due champion hanno visto un incremento di win/rate su tutta la linea ed è così anche in corsia centrale: il nerf al sustain di Viego lo ha indebolito, ma rimane un pick estremamente forte in soloQ dove ottenere dei reset è abbastanza facile.

Grazie alla popolarità di questi due champion anche Sylas ha trovato un meta favorevole, mentre, come preannunciato nella corsia superiore, Lee non è più un laner viabile.

 

BOT LANE

La corsia inferiore cambia un po’ dopo i buff della 11.12 ed i nerf della 11.13.
Ezreal rimane ottimo, ma sia la riduzione del danno sul Sunderer che il riadattamento del meta per abusarlo con pick come Kog’maw e Vaèyne hanno reso il pick un blind decisamente rischioso.

Oltre a questo Ziggs fa capolino e si pone molto vicino al tier S, ma la vedo dura che un pick simile arrivi a quei livelli in soloQ.

SUPPORT

Come si può vedere dal raggruppamento molto familiare non ci sono dei cambi impattanti nella tier list dei supporti. TK unica new entry che però ottiene scarsissimi risultati anche a causa del suo kit completamente nuovo che nè il player nè i suoi compagni di squadra sanno usare al meglio. La mia previsione è che il pick otterrà dei buff piuttosto importanti e diventerà estremamente oppressivo appena i player comprenderanno come si usa il champ, dopo verrà nerfato costantemente fino a finire nell’oblio.

Se volete visionare le patch precedenti potere farlo a questo link.