Home League of Legends Esports PG NATS PLAYOFF – MACKO VS AXOLOTL

PG NATS PLAYOFF – MACKO VS AXOLOTL

Dopo un piccolo periodo di pausa necessario per prepararsi è ufficialmente iniziato il periodo piu’ esaltante del PG Nationals, i playoff!

Si inizia subito col botto, i campioni in carica dei Macko se la vedranno contro gli Axolotl, uno dei 4 team veramente competitivi questo split, le aspettative sono molto alte per questa serie ma la bilancia pende lato Macko.

LA SERIE

Aspettative mantenute? Si, decisamente ma in una maniera totalmente inaspettata.
Il risultato, 3-0 per i Macko non è immeritato nè esagerato, anzi forse non esprime quello che è stato il dominio dei campioni in carica, dalla draft all’esecuzione hanno brillato tutti.
Una supremazia inaspettata e mai messa in dubbio dagli Axolotl, spenti, fuori dalla propria confort zone e sotto assedio per il 90% della serie, solo alla fine del terzo game c’è stata una piccola reazione ma ormai era troppo tardi.

I Macko hanno sorpreso tutti un’altra volta e come sempre la champion pool (o ocean a questo punto) di Sebecx è stata protagonista.
Nasus mid, state leggendo bene, ha preso il controllo della midlane e successivamente del game nei primi due match, venendo bannato nel terzo per disperazione.
Questo pick nello specifico ha evidenziato enormemente i limiti degli Axolotl, Roison non ha pick che possono contestarlo in lane (non gioca Vayne, nè Irelia per esempio), la vera debolezza di Nasus, molto esposto ai gank.
Una free lane per Sebecx fino a quando si arriva al punto di rottura in cui “Il custode delle dune” semplicemente ti corre addosso e ti uccide con due Q (il meme “Bonk” ci sta alla perfezione), prendendo poi di conseguenza possesso della mappa.
Roison e Ploxy non collaborano per punire l’enorme debolezza del campione, la sua laning phase e il team fa due draft senza controlli di alcun genere (abbiamo visto davvero Corki Aphelios con Yuumi, sigh), il sogno di Sebecx.

La situazione si è equilibrata nel terzo game con il ban di Nasus ma comunque la superiorità dei Macko è rimasta, sono una macchina ben oliata, decisamente piu’ forti dello scorso split e ben allenati, sarà difficilissimo batterli.

https://twitter.com/ClickTheNik/status/1417569714176409605?s=20

Prosegue il loro percorso nel Winner bracket che li vedrà ora affrontare la vincitrice della serie OutplayedGaia Esport, mentre per gli Axolotl inizia quello del Loser bracket, piu’ complicato, lungo ma che può dare loro tempo di aggiustare le problematiche evidenziate oggi.

MVP della serie neanche a dirlo va a Sebecx, insano nel portare un pick mai stato meta in 10 anni di League of Legends e farlo sembrare il champion piu’ forte del gioco, lui e il suo team hanno studiato bene gli avversari, capito le debolezze di Roison e Ploxy e spinto su quelle debolezze con un tank che fa piu’ danno di un assassino se ha tempo di scalare.

Sarà un permaban da ora? Difficile da dirlo, ci sono tanti modi per punirlo e gli altri midlaner nei playoff hanno una pool piu’ ampia oltre ad avere piu’ tempo per prepararsi contro questo pick.

Appuntamento a domani con la seconda serie, OutlayedGaia Esport, altra serie spettacolare per la nostra gioia!