Home League of Legends Wild Rift Origin Series Championship ecco dove si terranno

Wild Rift Origin Series Championship ecco dove si terranno

Riot Games ha rivelato il primo campionato di Legaue of Legends: Wild Rift Origin Series che si terrà a Stoccolma, con un montepremi di € 300.000.

L’ Origin Series Championship si svolgerà dal 24 al 26 settembre, mettendo sei squadre delle Origin Series intercontinentali l’una contro l’altra per riuscire a salire sul podio e prendere il montepremi.

Riot ha dichiarato:

Abbiamo già visto alcune giocate incredibili e abbiamo assegnato oltre € 150.000 ai migliori team delle finali di giugno, luglio e agosto, quindi non c’è dubbio che il Wild Rift: Origin Series Championship offrirà un livello di competizione di alto livello

Il campionato League of Legends: Wild Rift Origin Series vedrà la partecipazione di tre squadre del Gruppo A, due del Gruppo B e una del Gruppo C. Il primo giorno sarà una fase a gironi, in cui due gruppi di tre squadre si sfideranno in un formato best-of-1 doppio round-robin. Le prime due squadre di ogni gruppo avanzano alla fase a eliminazione diretta.

La fase a eliminazione diretta del secondo giorno includerà un tabellone a eliminazione diretta a 4 squadre, con semifinali al meglio delle 5. L’ultimo giorno, il 26 settembre, saranno le finali. Le due migliori squadre si sfidano in una finale Best-of-7 per poi premiare il primo campione della Wild Rift: Origin Series.

Riot Games aveva già annunciato la serie Origin a maggio. È la prima serie di tornei di League of Legends: Wild Rift e la prima incursione dell’editore negli Esport mobile. Ovviamente non ci aspettiamo che sia l’ultima, non è da Riot.

Le squadre in cima alla classifica sono No Team No Talent (Gruppo A), Unicorns of Love WR (Gruppo B) e Sunlight Team (Gruppo C).

Articolo precedenteNew World : Sons of Odin – Interview
Articolo successivoLEC: I Mad Lions dominano i Fnatic e vincono la finale del summer split!
Appassionata di videogame da quando ne ho memoria. Ho iniziato a smontare console e studiare i movimenti del design per entrare fino all’osso di questo fantastico mondo. Con il passare del tempo mi sono legata a tutto ciò che riguarda i videogame e con essi anche il mondo Esport.