Home League of Legends EU Masters giorno 2: Altra sconfitta per i Macko.

EU Masters giorno 2: Altra sconfitta per i Macko.

E’ un secondo giorno amaro per l’Italia all’EU Masters.

L’unico team rappresentante della nostra nazione, i Macko, sono caduti per la seconda volta in due giorni rimandando l’appuntamento con la prima vittoria nonostante, proprio come successo nel primo giorno, ci siano andati veramente vicini.

Avversari di turno i MouseEsports della stella Czekolad, ex Excel, secondo seed tedesco e vera mina vagante del torneo come visto ieri.

I Macko continuano con le loro draft, Ezreal mid e Ziggs bot.
La partita è continuo swing, un bagno di sangue che abilita il Mordekaiser avversario, ma consegna l’ocean soul ai Macko, l’occasione è di quelle ghiotte vista la durata infinita di questi teamfight.

Sono serviti 50 minuti e 6 oggetti su tutti i carry per trovare un vincitore a questa contesa che è sembrata piú un incontro coreano che il penultimo match della giornata di EU Masters.

Alla fine una comp piú semplice da eseguire e un Czekolad stellare con Orianna sigillano la vittoria per i Mouse e una sconfitta spezzacuore, la seconda, per i nostri.

Ancora una volta manca l’ultimo passo per arrivare all’obiettivo, le convinzioni rimangono le stesse della sfida precedente contro i Giants cioè che è possibile giocarsela contro tutti e che manca qualcosina nel chiudere gli incontri, c’è del lavoro da fare ancora e il poco tempo a disposizione non aiuta purtroppo.

Prossimo passo i campioni in carica dei Karmine Corp che ieri hanno, non senza difficoltà, battuto i Giants.

Occhi puntati su Saken e soprattutto xMatty, il vero carry della formazione francese.

Il miracolo è possibile ma serve la partita perfetta, forza ragazzi!

Articolo precedenteUn primo sguardo ai cambiamenti in arrivo con la 11.18
Articolo successivoLCS: I 100 Thieves sorprendono tutti e diventano campioni!
Pen and paper.