Home Uncategorized LPL: Gli EDG battono gli FPX nella finalissima!

LPL: Gli EDG battono gli FPX nella finalissima!

Disclaimer prima di iniziare: se seguite il mondo di competitivo di League of Legends o vi piace anche solo guardare delle belle partite, guardate questa serie assolutamente!

Bene detto questo si può partire!

Oggi si è disputata l’ultima finale domestica delle quattro regioni maggiori. La Cina ha concluso la propria stagione, escluso il gauntlet per il mondiale, con la finalissima tra FPX ed EDG: i favoritissimi con un DoinB versione mvp contro la storia di una organizzazione storica che sta ritrovando i fasti del passato.

Il livello della serie è stato altissimo, probabilmente il più alto di tutte le regioni maggiori e per la seconda volta di fila i favoriti di turno cadono contro gli underdog, come nelle migliori storie.

In spring erano stati gli RNG a piazzare la sorpresa, questa volta è toccato agli Edward Gaming abbattere i giganti per conquistare un trofeo inseguito da tantissimo, specialmente dopo l’arrivo di Viper e Scout.

3-1 il risultato a loro favore, poteva essere benissimo un 3-0 cosi come si poteva arrivare a game 5 con il momentum a favore degli FPX.

La serie è stata abbastanza lineare, i primi due game e mezzo totalmente a favore degli EDG con draft ideali per loro e poco congeniali per lo stile FPX: un Jejie nella miglior performance dei suoi playoff e soprattutto la combo Scout/Viper versione 1v9  che hanno carryato le prime due partite con performance surreali.

L’orgoglio degli ex campioni mondiali è uscito nel momento clou, a un passo dalla sconfitta e ha forzato gli avversari a dover giocare almeno un altro incontro, questa volta con più paure che certezze.

Il quarto game è uno spettacolo per gli occhi: early game da urlo delle fenici che cementano un solido vantaggio di oltre 5k unità d’oro.
Sono a un passo dalla vittoria e da Silver Scrapes, ma gli EDG reagiscono, rispondono colpo su colpo sotto le loro torri iniziando a far valere la loro comp e, grazie ad un baron streal, riescono a prendere altro tempo per raccogliere oro e oggetti.

Viper si dimostra il miglior adc che il mondo possa offrire: una prestazione ASSURDA con Aphelios salva l’incontro più di una volta e incredibilmente riporta la squadra sulla linea di galleggiamento.
Arrivano gli oggetti, l’infernal soul ed il miracolo è compiuto.

EDG campione del summer split LPL 2021 e, dopo quel quarto match, è l’unica conclusione possibile.
Scout mvp della serie, si è presentato nel giorno più importante e ha retto la pressione di un colosso come DoinB e risposto con orgoglio e giocate speciali.

Con questa vittoria gli EDG vanno a 6 titoli domestici, distaccando di 2 gli storici rivali degli RNG mentre gli FPX perdono la seconda finale annuale, scivolando al secondo seed per il mondiale e diventando una mina vagante per i group stages.

Finalmente Viper, dopo anni di sconfitte con i Griffin e la risalita con questi EDG, ha vinto il suo primo titolo domestico, nessuno più di lui si meritava questo e occhio al mondiale, con lo shift del meta che ci sarà un fenomeno come lui può fare la differenza!

Articolo precedenteI Pentakill appariranno in un concerto virtuale prima del lancio del loro nuovo album
Articolo successivoTra VALORANT ed Overwatch, chi è meglio?
Pen and paper.