Home League of Legends Worlds 2021 play-in giorno 4 e 5, tempo di finali!

Worlds 2021 play-in giorno 4 e 5, tempo di finali!

Si sono conclusi anche i play-in del mondiale 2021, si sono conclusi tra caos, sorprese e inevitabili addii.

Sono stati due giorni filati, quarto e quinto, venerdì e sabato con 4 serie al proprio interno con in palio la qualifica ai group stage e quindi la chance di affrontare i pezzi grossi di questa competizione.

Allora uniamo i due giorni in un unico racconto con un finale scontato, ma tante piccole sorprese al suo interno.

Immagine

Partiamo con le semifinali dei play-in, dove i Beyond Gaming di Doggo hanno rischiato malamente di uscire per mano dei turchi del Galatasaray, in vantaggio 2-0 nella serie ed ad un passo dal fare il colpaccio.
Alla fine è proprio Doggo è riuscito a fare il miracolo e carryare il team verso il reverse sweep fino al 3-2 decisivo.

Dall’altro lato del tabellone la prima sopresa: i Peace, squadra dell’Oceania che stava giocando con Vizicsacsi al proprio interno come sub, ha strapazzato in 5 game la CBLol rappresentata dai Red Canids.
Una regione a dir poco minuscola e abbandonata da Riot stessa che elimina dalla competizione il Brasile, gigantesco rispetto agli avversari.

Il Venerdì si conclude con 10 game, circa 7 ore e passa di trasmissione live e una bomba sganciata sul finire della giornata.

Moan, midlaner dei Beyond Gaming viene sospeso da Riot Games per aver aiutato una persona in confidenza riguardo alcune possibile scommesse sulle draft.
Si parlava di Sylas e Orianna come pick su cui scommettere eppure, con nessuno dei due campioni scelti, questo confidente, per ripicca sulla scommessa persa, ha volutamente divulgato la conversazione privata che inchioda il pro player al muro. L’ironia sta nel fatto che lo stesso Moan aveva detto di “scommetere poco” poichè già sapeva che le informazioni da lui date non erano così affidabili.

Immagine

Moan squalificato, Beyond Gaming senza midlaner e Hanwa Life come prossimi avversari, c’è di peggio?

Immagine

Peggio è schierare PK, toplaner a dir poco disastroso finora in midlane come midlaner, contro sua maestà Chovy.
Si entra nel Sabato quindi con due serie che sulla carta sono già decise e per una volta in questi play-in, le previsioni sono rispettate.
E’ stato un giorno velocissimo, 6 game senza troppe diatribe e via diretti alla fase principale.

Gli Hanwa Life devastano 3-0 i Beyond Gaming senza midlaner e senza alcun piano che non involga Doggo.
Anima e unico giocatore di livello assoluto della squadra, è stato il bersaglio principale della formazione coreana, con la sua morte nel fight morivano le speranze dei suoi compagni di squadra, se ce ne fossero state alcune.
Non c’è molto da analizzare o da trarre da questa serie, hanno vinto in maniera netta i favoriti e ora la vera sfida sarà il loro girone con Fnatic, PSG Talon e Royal Never Give Up.

Ultima serie dei play-in che ha visto i Cloud9 fare lo stesso lavoro degli Hanwa Life, questa volta con i Peace come povere vittime.
3-0 meno convincente rispetto al precedente, ma altrettanto veloce.
Loro si troveranno nel vero girone di ferro insieme a Rogue, Dawmon KIA e FunPlus Phoenix, altro 0-6 per il Nord America?

Vanno fatti i complimenti agli sconfitti del sabato, che hanno compiuto un altro passo avanti rispetto al passato e prodotto talenti che risentiremo molto presto.
Per il momento è solo un arrivederci!

Immagine

Questi sono i gironi completi, l’attesa è finita, l’antipasto ritirato, il momento del piatto forte è qui.

Lunedi si parte con Damown contro FPX, campioni del mondo ed ex campioni del mondo faccia a faccia per aprire al meglio le danze, lo spettacolo è tutto per voi!