Home Fifa Una nuova patch è arrivata su FIFA 22!

Una nuova patch è arrivata su FIFA 22!

A poco più di un mese dall’uscita ufficiale di Fifa 22 Electronic Arts ha lavorato sodo per cercare di correggere molti dei problemi che affliggevano il gioco al lancio.

Dai tiri a giro fin troppo efficaci a dei portieri versione Superman, la prima patch ha svolto bene il suo lavoro e migliorato sensibilmente la traiettoria intrapresa da questo capitolo.

Nella giornata di ieri in mattinata è stata rilasciata un’altra patch dedicata, arrivata nelle console dopo la classica settimana di test su Pc, versione sempre usata come “cavia” principale.

Oggi parleremo dei cambiamenti che hanno interessato principalmente la modalità Ultimate Team e il gameplay, da sempre la cosa più importante di ogni gioco calcistico.
Potete trovare le patch notes complete in inglese per informazioni ancor più dettagliate qui.

Come prima cosa si è andato a parlare di tutti i vari bug grafici trattati e risolti, degli errori nelle varie schermate del Fut Champions o Division Rivals e di una possibile “collisione” di colori tra le maglie selezionate e quelle usate dall’arbitro.

Per il gameplay sono arrivati pochi ritocchi significativi, la direzione intrapresa però sembra essere corretta.

Durante la lotteria dei rigori i rigoristi selezionati erano casuali e non in base al loro attributo “rigori”, ora saranno in ordine corretto.

Come aveva detto Dagnolf nella nostra intervista (che potete leggere qui) la CPU presente all’interno del gioco è parsa fin troppo opprimente, l’hypermotion introdotto quest’anno ha decisamente dato una mano ai giocatori meno esperti in fase difensiva, questa volta è l’EA stessa a mettere un freno.

L’intelligenza artificiale è stata ridotta nel caso di un passaggio alto o filtrante alto, quindi un classico “L1 più triangolo”.
Nonostante avesse già un’efficacia importante questa modifica porterà molti giocatori a improntare il loro stile di gioco verso le palle alte, sta agli utenti stessi ora difendere attentamente queste situazioni.

Gli altri miglioramenti effettuati fanno parte della sezione “bug risolti”, infatti gran parte di essi creavano un deficit per l’utente.

La caratteristica “Tiro di esterno da fuori” è stata aggiustata in modo tale da funzionare correttamente, bug grafici come la palla volante dopo un contrasto in area o la sparizione di un giocatore dal campo durante la partita sono stati fortunatamente.

Un’altra grande modifica riguarda lo “switch” dei giocatori.
Quest’anno è davvero difficile riuscire ad essere con il giocatore giusto al momento giusto in difesa, proprio per la grande difficoltà che si ha negli switch.
In questa patch lo switch automatico, che ricordiamo va impostato nel menù del controller, ha subito una correzione fondamentale per l’esperienza difensiva del giocatore.

Queste le modifiche principale che riguardavano gameplay e modalità Ultimate Team, piccole ma funzionali si spera!