Home League of Legends Il responsabile Riot degli esports globali apre la possibilità ad un double...

Il responsabile Riot degli esports globali apre la possibilità ad un double elimination brackets per il 2022

É ormai da anni che si parla di aggiungere un loser’s bracket ai mondiali di League of Legends, ma la cosa non si è mai trasformata in realtà forse a causa del covid forse per pigrizia generale.

Oggi però facciamo un passo avanti: durante l’ultimo evento mediatico dei mondiali 2021 John Needham, responsabile degli esports globali di casa riot, ha dichiarato di essere a conoscenza del successo del formato cinese e che stanno considerarlo di utilizzarlo in futuro.

Per chi di voi non lo sapesse il sistema a Double Elimination prevede un tabellone da torneo ad eliminazione diretta classico con un tabellone aggiuntivo, chiamato appunto loser’s o lower bracket, dove i team possono continuare a giocare dopo la prima sconfitta.
Il beneficio di questo sistema è quello di creare delle miracle run o delle storyline molto entusiasmanti a discapito degli upset dati dagli scontri diretti.

Questo ovviamente allunga notevolmente la durata della competizione, ma penso che questo piccolo svantaggio venga eclissato dall’aumento della qualità della competizione: in un formato a double elimination i team più deboli si scontreranno nel loser’s bracket portando partite tese per la sopravvivenza; un secondo bracket elimina anche la possibilità, come accaduto negli anni passati, che la finale sia in realtà una semifinale e che l’ultima partita del torneo sia un 3-0 stomp anti climatico. Anche adesso se domenica DK dovesse vincere 3-0 la vera finale sarebbe stata T1 vs DK.

Parlando poi del modello cinese, sopracitato da John Needham, fonda la “bubble race” ed il double elimination.

Come si può vedere la prima parte del torneo è a Bubble Race: ossia i team di seed più basso si sfidano in match ad eliminazione diretta per poi avanzare ed affrontare i team più alti in classifica. Una volta arrivati alle semifinali la Bubble Race finisce ed inizia il double elimination: questo sistema riduce drasticamente i games del loser’s bracket, ma qualifica comunque 10 team al main event invece dei canonici 8 e mantiene anche la possibilità di upset nelle prime fasi de torneo.
Spero vivamente che implementino un sistema simile perchè il sistema attuale è decisamente antiquato.