Home League of Legends Worlds 2021: Gli Edward Gaming sono i nuovi campioni del mondo!

Worlds 2021: Gli Edward Gaming sono i nuovi campioni del mondo!

La fine ufficiale della stagione 2021 di League of Legends è alle porte, manca solo l’ultimo appuntamento prima di salutare tutti e rivederci il prossimo anno.

I Mondiali disputati in Islanda sono stati decisamente in più belli degli ultimi anni, dopo dei gironi con molte sorprese tra semifinali e quarti abbiamo avuto alcune delle serie più belle di tutta la storia di questo videogioco, dei classici istantanei che rivedremo sicuramente in futuro, nel mentre però c’è stata una finale da disputare, una resa dei conti tra LCK e LPL con in palio il tetto del mondo e la Summoner’s cup!

Damwon KIA, campioni in carica e pronti a fare uno storico back to back, contro Edward Gaming, alla prima finale mondiale assoluta dopo 6 partecipazioni molto deludenti.

I pronostici erano tutti verso una sola squadra, quella detentrice del titolo.
Showmaker e compagni fino ad ora sono stati impeccabili per tutta la durata della competizione, perdendo solo due game nella semifinale contro i T1 e dimostrando di essere il migliore team presente in Islanda.

Dall’altra parte gli EDG erano parsi nettamente inferiori, hanno rischiato di perdere contro i Gen.G in semifinale e si sono presentati alla finale come gli underdog di turno.

Proprio come nel classico Davide contro Golia, la squadra più debole è riuscita a prevalere rispetto alla più forte, cosi gli Edward Gaming sono i nuovi campioni del mondo!

La serie è stata di quelle leggendarie, 5 game proprio come nelle semifinali; il modo migliore per concludere questo evento grandioso, con un nuovo campione e un record di views distrutto, con oltre due milioni di persone totali sintonizzate!

Anche qui raccontarvi una serie simile sarebbe impossibile, ogni game ci ha detto una storia diversa, una continua evoluzione sia in draft che nel gameplay che dovete vedere a qualsiasi costo.

Qualche parola va spesa sui giocatori che hanno partecipato a questa incredibile finale, sia su quelli che hanno alzato il trofeo in lacrime di gioia che su quelli che hanno mestamente abbandonato lo stage dopo la sconfitta.

La prima menzione deve essere per Khan, all’ultima best of della sua carriera prima del servizio militare obbligatorio che lo aspetterà a breve.
Il toplaner ha disputato il miglior mondiale della sua lunghissima carriera, è stato costantemente il migliore nel suo ruolo e anche ieri sembrava molto confidente nelle sue scelte. O almeno in quasi tutte, non posso realmente parlare per lo Yasuo top.
Neanche questa volta è riuscito però a rompere la maledizione che lo affligge da sempre, il mondiale resterà l’unico trofeo mancante nella sua bacheca.

Dall’altra parte Meiko, dopo ben 6 anni negli Edward Gaming pieni di grandissime vittorie e altrettante delusioni, si è riscattato diventando l’unico giocatore cinese ad aver vinto un titolo LPL, un titolo MSI ed un trofeo mondiale.
Da sempre parte dalla famiglia EDG e considerato uno dei migliori supporti della regione, finalmente ha coronato il suo sogno e quello dei tantissimi tifosi dell’organizzazione.

Insieme a lui è giusto citare Viper, indemoniato nella partita decisiva, Jiejie che ha costantemente giocato meglio di Canyon e vinto ogni smite fight fino alla fine e Flandre, talento pazzesco che si è preso il suo primo titolo all’esordio in campo internazionale.

Prima di concludere vi lascio qualche chicca velocissima sulla serie appena conclusa per completare il discorso:

  • Alla settima apparizione gli EDG superano per la prima volta sia i quarti che la semifinale, vincendo alla prima finale partecipata.
  • Scout è stato eletto Mvp delle finali: da “allievo” di Faker fino a conquistatore, ha dedicato proprio a lui questa vittoria!
  • I Damwon KIA falliscono nello storico back to back mondiale che li avrebbe consegnati alla leggenda e infastidito la legacy di sua maestà Faker, fermandosi a 4 trofei totali vinti in due anni.
  • Probabilmente questo roster ha disputato il loro ultimo match insieme ieri, infatti sia Showmaker che Canyon sono in scadenza, Khan è ufficialmente ritirato e Ghost non è sicuramente una priorità.
  • Tra tutti i vari record rotti durante il broadcast, è giusto segnalare anche quello dei “nostri” di PG Esports, il canale Twitch italiano ha segnato più di 40 mila spettatori insieme ad assistere la finale mondiale, complimentoni a tutti!

Con questo si chiude ufficialmente l’anno competitivo 2021, gli EDG avranno diritto alle proprie skin come da tradizione che usciranno durante l’MSI!
Ovviamente League of Legends non finisce qui, infatti tra mercato, preseason e analisi post mondiale ci sarà spazio per parlare di tutto quindi restate sintonizzati!

Articolo precedenteTop 5 campioni da tenere d’occhio nella finale EDG vs DK
Articolo successivoArcane è Live su Netflix: tutti i campioni che appaiono nei primi 3 episodi
Pen and paper.