Home Fiere PG NATIONALS DI RAINBOW SIX SIEGE: IL GRANDE ESPORT TARGATO UBISOFT...

PG NATIONALS DI RAINBOW SIX SIEGE: IL GRANDE ESPORT TARGATO UBISOFT TORNA DAL VIVO A MILAN GAMES WEEK & CARTOOMICS 2021

Tutti gli appassionati dello sparatutto tattico per eccellenza potranno tornare a fare il tifo per i propri idoli e a vivere la magia di una finale in presenza. Lo spettacolo più atteso dalla community di R6 è di scena venerdì 12 novembre a partire dalle ore 11 sul palco dell’Intel Esports Show della kermesse milanese

 

Milano11 novembre 2021 – Finalmente, dopo tanto, troppo tempo, le finali del PG Nationals di Rainbow Six Siege tornano in presenza, regalando ai fan del gaming competitivo quel brivido che solo un main event live sa dare. Cori, tensione, gioia e sofferenza, in una parola sola: tifo. Questo sarà il valore aggiunto che renderà le finalissime del Winter Split un appuntamento davvero imperdibile non solo per l’attivissima community di Rainbow Six, ma per tutti gli appassionati dell’esport che conta. Non mancheranno poi, come da tradizione, tanti approfondimenti, analisi dettagliate di ogni tattica e strategia messe in campo dai player, oltre a momenti di puro intrattenimento con l’host Edoardo “EddieNoise” Prisco e Raffaele “IlSolitoMute” Bottone, vero punto di riferimento della community italiana e grandissimo esperto del gioco, che premieranno anche il vincitore del premio “Top Performance” targato WD_Black.

A sfidarsi all’ultima kill venerdì 12 dalle 11:00 sul palco dell’Intel Esports Show saranno i Mkers, campioni in carica e reduci dall’ottimo dodicesimo posto ottenuto al Six Invitational, e i Macko Esports, team determinato a conquistare il titolo invernale ancora una volta, dopo aver battuto l’anno scorso in finale proprio i Mkers. Da una parte, quindi, un team abituato a calcare palcoscenici internazionali e che vuole affermare con forza il proprio predominio anche in patria, dall’altra un’organizzazione solida, forte e motivata che ha già dimostrato di sapere come battere un avversario di primissima fascia come i Mkers. A farsi carico delle ambizioni delle rispettive squadre saranno, per i Mkers Aqui, new entry con tanta voglia di alzare il trofeo alla sua prima finale nazionale e Gemini, vero asso del team. Tra i giocatori più rappresentativi dei Macko, invece, non si possono non citare Alation, bandiera dell’esport italiano con numerose competizioni di rilievo alle spalle e Sloppy, tornato in patria dopo un’esperienza all’estero con i Tempostorm e volenteroso di mettere la propria firma sulla conquista del titolo.

Sarà una resa dei conti davvero eccezionale, un’occasione unica per vedere i migliori player italiani scontrarsi ad altissimi livelli per dimostrare di essere i migliori sulla piazza ed essere incoronati campioni. La finalissima, ovviamente, sarà commentata dalle iconiche voci di Etrurian e Chinook che, insieme al pubblico dal vivo, contribuiranno a rendere l’atmosfera dell’Intel Esports Show davvero elettrica e carica di emozione, per un appuntamento da segnare in rosso sul calendario di tutti i fan di Rainbow Six Siege. Gli appassionati potranno godersi lo show dal vivo nell’area esport di Milan Games Week & Cartoomics 2021 il 12 novembre, oppure seguire le dirette streaming sui canali Youtube e Twitch ufficiali di Rainbow6IT. Chi avrà la meglio tra Mkers e Macko e si porterà a casa il titolo nazionale?

Articolo precedenteVideogiochi made in Italy e attenzione all’inclusività: il contributo di IIDEA all’edizione di Milan Games Week 2021
Articolo successivoCall of Duty: Vanguard Le quattro battaglie che hanno ispirato il gioco
Se i mortali si guardassero da qualsiasi rapporto con la saggezza, la vecchiaia neppure ci sarebbe. Se solo fossero più fatui, allegri e dissennati godrebbero felici di un'eterna giovinezza. La vita umana non è altro che un gioco della Follia.