Home League of Legends L’Europa è al completo, i Fnatic sono pronti per il 2022!

L’Europa è al completo, i Fnatic sono pronti per il 2022!

Mancavano solo loro all’appello, finalmente sono qui.
Anche se con un po’ di ritardo i Fnatic hanno presentato il loro roster per la stagione 2022.

Le parole ideali per definire queste offseason sono decisamente “drama” e “caos”, si sono viste mosse inaspettate, dichiarazioni decisamente fuori dalle righe e presentazioni con un ritardo eccessivo dovuto a pratiche burocratiche.

I Fnatic sono stati ufficialmente l’ultima organizzazione in LEC a “presentare” la propria line-up a causa proprio di un mercato a dir poco pazzo.
La questione Adam che ha portato al suo addio è stato l’ultimo drama di un team che molte volte è stato incapace di gestire a dovere i propri talenti, questa volta inclusa.
Ad essere onesti però l’offseason 2021 nero-arancio è stata una delle migliori degli ultimi anni senza alcun dubbio.

Per una volta si è decisi di andare per il colpo grosso e migliorare un roster che sulla carta aveva già dimostrato di poter competere per la vittoria finale.

Dalla coppia Upset-Hilyssang si è decisi di costruire un roster in grado di poter dimostrare il proprio valore in campo internazionale e il modo migliore per far ciò è quello di affiancare a loro i migliori giocatori possibili.
Non hanno badato a spese e preso con forza e prepotenza ciò di cui avevano bisogno, a iniziare da Razork (free agent) come jungler titolare.
Runner up per l’mvp nel Summer Split, finalmente avrà l’occasione di una vita per mostrare il suo vero valore.

Le due solo lane sono occupate da due dei migliori giocatori europei al momento, Wunder e Humanoid!
Il toplaner in uscita dai G2 è stato comprato come sostituto di Adam ma a dirla tutta stiamo parlando di un ragazzo che è sicuramente superiore al francese in termini di meccaniche, champion pull ed esperienza.

La lane che fino all’anno scorso era stata di Nisqy ora sarà tutta del miglior midlaner in LEC al momento.
Fenomenale in LEC, grandioso ai mondiali con i Mad Lions, un ragazzo che ha già vinto due titoli e soprattutto dominato i midlaner avversari con incredibili giocate.

Sarà ufficialmente dei Fnatic a partire dal 1 Gennaio 2022 a causa di pratiche da risolvere con i Mad Lions che probabilmente non hanno preso benissimo la notizia.
Si pensava fosse diretto in Nord America, la destinazione “interna” va a favore di tutti a cominciare dai fan.

Del cuore dei Fnatic passati ormai non è rimasto nulla, con il solo Hilyssang sopravvissuto a mille disavventure e prestazioni altalenanti, forse è finalmente arrivato il momento di scrollarsi di dosso i ricordi e poter puntare a vincere per davvero, da favoriti!