Home League of Legends I Cloud9 non saranno al completo fino a Febbraio!

I Cloud9 non saranno al completo fino a Febbraio!

Iniziano subito ad arrivare le prime news riguardanti i Cloud9 per la stagione 2022!

A 10 giorni dall’inizio ufficiale del primo torneo competitivo targato LCS nel 2022, il Lock in Tournament, pare siano presenti all’interno dell’organizzazione dei problemi riguardanti il roster che dovrebbe affrontare questo torneo e tutto lo spring split in seguito.

Come dichiarato da Summit in streaming (visibile qui) e confermato qualche ora dopo da LS stesso, tutti i giocatori e staff presenti in Corea non saranno in grado di arriva in Nord America in tempo.

Come purtroppo accade spesso per trasferimenti dalla Corea all’America, le difficoltà con i visti lavorativi risultano essere sempre di mezzo, ritardando la maggior parte delle volte l’arrivo di giocatori e staff.
Uno degli esempi recentissimi è Broxah ormai due anni fa, quando era stato appena acquistato dai Team Liquid.
Per colpa di problemi legati a visti e autorizzazioni la sua stagione iniziò nel Summer Split inoltrato, costringendolo a saltare tanti mesi di preparazione e affiatamento con il nuovo team.

LS ha giustamente spiegato in maniera dettagliata come saranno i prossimi mesi per il team e ha anche speso qualche parola per i fan in vista del prossimo evento.

Nella propria stream e nella clip visibile qui ha annunciato il roster che parteciperà al Lock in Tournament.
I 5 ragazzi saranno in ordine di ruolo Darshan, Blaber, Fudge, Zven e Isles.

La scelta è ovviamente obbligata data l’impossibilità di muoversi dalla Corea.
Si tratterà quindi di un roster per 3/5 provenienti dall’academy e senza alcun ambizione di vittoria, in quanto neanche LS sarà lì presente.

Ci vorrà almeno un mese per vedere tutto il roster, staff compreso, al completo e fino ad allora ci sarà un costante lavoro da remoto da parte dei ragazzi Coreani.

Un imprevisto inaspettato che potrebbe creare più di qualche difficoltà al team, vista già la dichiarata rinuncia al primo torneo dell’anno, seppur di poco valore.

L’obiettivo è sicuramente quello di avere tutti per l’inizio dello Spring Split verso Febbraio e puntare subito alla vittoria per garantirsi un posto al prossimo MSI.

Il Lock in Tournament si disputerà dal 14 Gennaio fino al 30 ed è letteralmente un antipasto dello split, un modo per vedere subito in azione i team e dare loro tempo di creare sinergia.