Home League of Legends L’LPL sta per cominciare! Ecco i giocatori da seguire!

L’LPL sta per cominciare! Ecco i giocatori da seguire!

La Cina è finalmente pronta ad iniziare la propria stagione!

La prima delle quattro regioni maggiori di League of Legends aprirà ufficialmente il proprio spring split oggi!

Come sempre la struttura della loro lega obbliga un calendario spalmato durante tutta la settimana pur di riuscire a completare tutte le partite senza sovraccaricare il broadcast.

LPL come ogni anno è composta da tantissime squadre, per questo invece di fare una semplice classifica sceglieremo alcuni dei giocatori da tenere d’occhio nelle prime settimane!

Uzi

La leggenda è tornata.
Uzi dopo due anni di ritiro per rimettersi in forma e risolvere tutti i suoi problemi fisici ha deciso di rimettersi in gioco e competere di nuovo ai massimi livelli.

Sarà incredibile vederlo in un team diverso dai classici Royal Never Give Up ma il 2022 ci darà l’occasione di ammirare leggende al di fuori dalla loro confort zone, proprio come Uzi con i BLG.

Ci sarà Doggo come secondo adc in modo da essere sicuri nel caso di una eventuale ricaduta ma è inutile dirlo tutte le attenzioni del caso saranno su di lui.
Il valore è indiscusso, rimane da capire come si adatterà al nuovo roster e come decideranno di giocare intorno a lui.

Intanto godiamoci uno dei ritorni più belli del 2022!

Rookie

Un’altra bandiera di un team lascia la propria casa per rimettersi in gioco e Rookie lo fa in grande stile.
I Victory Five sono ormai nel procinto di diventare Ninjas in Pyjamas e hanno deciso di puntare fortissimo su due leggende come Rookie e Karsa per rappresentare la loro squadra in Cina e nel territorio Europeo a livello di brand.

Dopo due anni molto difficili agli Invictus Gaming la voglia di rivalsa è molta per il midlaner e riportare un team da ultimo posto lo scorso anno almeno ai playoff è l’obiettivo minimo per un talento del suo calibro.

I presupposti per fare bene ci sono tutti, potrebbe essere una stagione da MVP per lui?

JackeyLove

Tra i grandi delusi del 2021, la necessità di tornare ai massivi livelli è la priorità per i Top Esports e la vittoria alla Demacia Cup è un segnale decisamente positivo per loro.

JackeyLove e Knight sono le stelle della squadra e qualsiasi successo di essa passa attraverso le loro prestazioni.
L’adcarry campione del mondo nel 2018 ha le capacità per portare finalmente un titolo domestico al proprio team e dopo l’implosione dello scorso anno tanti si aspettano una reazione di alto livello.

Knight ha scelto di restare per premiare la fiducia dei suoi compagni rifiutando ogni offerta, se c’è qualcuno che può offrirgli supporto nella caccia al titolo è decisamente lui, prima però bisogna fare gruppo per evitare un altro disastro interno.

Gori

Ex academy dei T1 sotto a sua maestà Faker, ha trovato la propria dimensione in LCK nei Nongshim RedForce e si è imposto come uno dei migliori midlaner in Corea con prestazioni sontuose.

I FunPlus Phoenix hanno deciso di ricostruire totalmente il loro roster dopo la debacle mondiale e Gori sarò il loro midlaner per la stagione in arrivo, con Clid come Jungler.

Un duo tutto Coreano pronto a mettersi in gioco nella lega più importante di tutte e con il compito di non far rimpiangere Doinb e Tian, nella Demacia Cup Gori ha fatto vedere grandi cose e i FunPlus Phoenix hanno raggiunto la finale con grandi serie.

“Rookie” in Cina ma talento davvero unico, da sempre abituato a ricoprire ruoli di ex bandiere della propria organizzazione, ora è il suo turno.

Ci sarebbero tantissimi altri talenti validi da seguire, l’LPL è una delle leghe più ricche in termini di talent puro, per questo l’unico consiglio che posso darvi è di guardare più squadre possibili, potrebbe esserci il nuovo MVP!

Articolo precedenteFIFA 22: Il team Headliners è al completo!
Articolo successivoLEC e LCS inizieranno la stagione online!
Pen and paper.