Home League of Legends Riot disabilita la landa e il drago Chemtech!

Riot disabilita la landa e il drago Chemtech!

Uno dei cambiamenti più grandi di questa preseason viene rimosso!

Il lavoro sui draghi elementali è stato uno dei focus principali di Riot Games nell’ultimissima prestagione e sembra non sia andato tutto come sperato.

Il drago Hextech è stata una bella aggiunta, la landa è semplice e i suoi teletrasporti rendono più immediato lo spostamento nella mappa, agendo silenziosamente sui vari timer di reset e cambiando seppur di poco le varie tempistiche del competitivo.

Il drago in copia singola aggiunge cooldown e attack speed che fanno sempre comodi mentre la soul è una vera e propria win condition per il team con slow importanti e danni aggiuntivi concatenati.

Il drago Chemtech invece è stato un fallimento su tutta linea e, proprio per questo motivo, rimosso nella giornata di ieri come aggiornamento intermedio della patch 12.2.

Tantissimi esperti del settore, giocatori professionistici e content creator sono da sempre fortemente contrari alla presenza di questo drago sia nelle loro soloq che nelle partite competitive.
Il vero problema era causato dalla landa Chemtech che offriva nei quattro quadrati di giungla invisibilità completa a chiunque passava.

Soprattutto per i team in svantaggio non riuscire ad avere alcun tipo di visione nella giungla risultava in completa impossibilità di movimento senza rischiare un agguato da parte del team nemico, di conseguenza la sola presenza di questa landa diventata una win condition per il team in vantaggio in quanto veniva offerto loro un modo più costante per mettere pressione agli avversari.

Neanche la soul era da sottovalutare!

Il revive dato da quest’ultima, seppur breve, poteva cambiare le sorti di un teamfight da solo (quello decisivo magari) ed essere una win condition decisamente più concreta rispetto alle altre soul presenti nel gioco.

Nonostante uno sviluppo della loro idea sbagliata, Riot Games ha ascoltato il forte rumore creato dalla community e a meno di 20 giorni dall’inizio ufficiale della season ha rimosso fino a un suo rework il drago Chemtech e la sua modifica alla Landa degli Evocatori.

E’ stato già dichiarato che ci sarà un rework completo di tutto ciò che rappresenta il drago e la landa inclusa ma che sarà proposto molto più in là, probabilmente nella prossima preseason.

Meritano i complimenti per aver fatto un passo indietro rispetto alle loro convinzioni? Decisamente!
League of Legends è un gioco che ha più di 12 anni ormai ed è in costante e inevitabile evoluzione, questa evoluzione deve però essere sempre bilanciata rispetto al lavoro fatto negli anni passati dalla compagnia e soprattutto deve puntare a evitare esperienze frustranti per la community, che sia un nuovo campione o una nuova idea di design della mappa.

Nel mentre non sentiremo parlare per un po’ di questo drago, la community può festeggiare calorosamente questa vittoria!

Articolo precedenteLCK: tra una settimana e l’altra-week 2
Articolo successivoÈ arrivato il Capodanno Lunare 2022 di Overwatch!
Pen and paper.