Home League of Legends League of Legends: rivelati i cambiamenti in arrivo con la 12.3

League of Legends: rivelati i cambiamenti in arrivo con la 12.3

La 12.3, in arrivo sul client live la prossima settimana, sembra una patch da preseason tanti sono i cambiamenti in essa contenuti: 14 campioni e tantissimi oggetti verranno toccati in questa patch che rischia di sconvolgere il fragile meta di inizio season.

Solo 3 i personaggi buffati e nessuno in maniera pesante: Quinn vede le sue statistiche aumentare un poco con l’idea di ricordare ai player l’esistenza di questo campione che, a tutti gli effetti, è molto simi ad Akshan che sta trovando successo nella corsia superiore.
Lo stesso vale per Lillia che non dovrebbe essere in una brutta posizione, ma viene ignorata dal meta competitivo: scopriremo presto se 0.5 secondi in più di sleep riporteranno i riflettori su questo campione.

Decisamente più estesi i nerf che però evitano alcuni dei campion più forti in 12.2: Janna sfugge miracolosamente agli occhi dei dev che vorranno sicuramente raccogliere più dati prima di intervenire.

A subire le ire del team di sviluppo invece è il sopracitato Akshan la cui forza in fase di corsia era decisamente troppa e necessitava di essere smorzata, lo stesso avviene per Caitlyn anche se in maniera più sobria. Nella corsia centrale TF e Leblanc perdono waveclear nel midgame un nerf mirato principalmente al competitivo dove  la priorità in corsia è fondamentale per pick di questo tipo; un altro nerf molto subdolo è quello a Corki che ora dovrà pianificare molto bene i propri recall per prendere il package per i teamfight ai draghi per i quali è noto.

Passando invece agli oggetti leggeri cambiamenti al Chemtank per cercare di ribilanciare i nerf della 12.2.
Il resto dei cambiamenti segue una linea guida chiara: i bruiser sono troppo tanky per i danni che fanno. Con questa idea in mente tutti gli item da bruiser/juggernaut perdono HP e guadagnano AD rendendo la classe più difficile da pilotare durante le azioni aggressive che, con la precedente itemizzazione, avevano un fattore di rischio troppo basso se comparato ai risultati.

Articolo precedenteÈ arrivato il Capodanno Lunare 2022 di Overwatch!
Articolo successivoMikyx ritorna in LEC! Gli Excel sostituiscono Advienne.
Jack of all games, Master of all.