Home League of Legends LEC Week 3 Preview

LEC Week 3 Preview

Terza settimana di LEC alle porte, altra preview in arrivo!

Dopo 5 partite e due weekend di riscaldamento è obbligatorio per i team aver risolto i problemi avuti e iniziare a fare sul serio, con 8 settimane totali continuare a perdere terreno dalla concorrenza può risultare fatale per le ambizioni da playoff.

Analizziamo quindi i temi principali di questa terza settimana

Tra chi non vuole perdere e chi deve vincere

Alla fine della giornata di Venerdi rimarrà un solo team imbattuto!
Fnatic e Rogue sono pronti a scontrarsi per avere per almeno una notte la vetta solitaria della lega.
Entrambi i team sono 5-0 e con grande confidenza si daranno battaglia, come detto uno solo resterà imbattuto mentre l’altro dovrà per la prima volta in questa stagione riflettere sugli errori commessi durante la partita.
Uno spettacolo garantito e, perchè no, antipasto di una possibile serie ai playoff.

In fondo alla classifica invece occasione d’oro per gli Astralis per ottenere almeno una vittoria questa settimana, la prima della stagione.
BDS ed Excel sono decisamente alla portata dei Danesi che hanno la necessità di rialzare la testa e mostrare orgoglio prima di ogni cosa, uno 0-7 in stagione regolare sarebbe davvero disastroso e metterebbe in pratica la parola fine su un progetto fino ad adesso disastroso.

I BDS sono più solidi e con molte più sicurezze alle loro spalle, nonostante questo anche da parte loro ci si aspetta una reazione con una settimana relativamente semplice davanti.
Astralis e SK sono due avversari alla portata, per continuare a nutrire speranze per i playoff servirebbe come l’aria una doppia vittoria.

La vera identità dei conigli

Poche parole sono stati spesi su questi Misfits ultimamente e questa settimana è la migliore per battere un colpo e farsi sentire da tutti.

3-2 e terzo posto a parimerito con G2 e Mad Lions, proprio gli avversari di questa due giorni.
Devono dimostrare di non essere un semplice team da metà classifica, specialmente dopo la “ripassata” subita contro i Fnatic lo scorso Sabato.
L’altra sconfitta arrivata per mano dei Rogue è la conferma che momentaneamente c’è un divario tra loro e i top team, divario che deve essere neutralizzato se si vuole puntare in alto.

Battere sia i G2 che i Mad Lions sarebbe il segnale perfetto però la sensazione è che ai conigli manchi ancora qualcosa per essere nella top 4.
Vetheo deve alzare ulteriormente il proprio livello mentre Mersa ha avuto un debutto difficoltoso e necessiterà di tempo per splendere a dovere.

Per una squadra che crede cosi in tanto nei loro mezzi basterà essere gli outsider di turno?

Match of the Week

Chiudiamo con il classico match of the week sponsorizzato dall’LEC stessa e questa volta parliamo davvero di un classico: G2 contro Fnatic!

La rivalità per eccellenza in Europa ritorna ad ardere dopo l’ultima serie avuta tra le organizzazioni per un posto allo scorso mondiale.

Uno scontro che potrebbe valere la vetta dell’LEC ma che a prescindere da ciò ha un valore speciale, proprio come un derby calcistico.
Entrambe le squadre hanno rivoluzionato gran parte del loro roster per questo 2022, l’obiettivo rimane comune nella conquista del titolo domestico anche se i percorsi intrapresi dalle due organizzazioni sembrano essere diversi.

I Fnatic sono sicuramente avanti nella loro preparazione rispetto ai G2 avendo un gruppo formato da veterani di altissimo livello abituati ai palcoscenici più grandi.
Non è decisiva come molti possono pensare ma fa sempre piacere poter vantarsi di aver vinto uno scontro diretto simile!

Appuntamento alle 18 con la prima delle due giornate di LEC!

 

 

Articolo precedenteLEAGUE OF LEGENDS SOLOQ TIER LIST PATCH 12.2
Articolo successivoLA eSERIE A TIM 2022 ENTRA NEL VIVO CON IL DRAFT POWERED BY PLAYSTATION®
Pen and paper.