Home League of Legends LEC Playoff preview!

LEC Playoff preview!

Sono passate tre settimane dall’ultimo march disputato in LEC e finalmente è arrivato il momento dei playoff, della parte finale di questo primo split del 2022.

La caccia al titolo inizia qui per i sei team presenti e nel corso di questo weekend con l’arrivo dei primi verdetti ci sarò anche una idea più chiara di come andranno a finire.

In attesa di ciò, è tempo di fare i primi pronostici!

Rogue vs Misfits

La serie che aprirà il weekend dei playoff e ci darà le prime indicazioni su come saranno i valori in campo rispetto alla regular season.
Come visto nelle altre leghe durante questa pausa il meta non sembra aver subito grandi variazioni e lo scaling nella fase tardiva della partita rimane indubbiamente la via migliore per la vittoria.

I Rogue partono da favoriti per aver concluso in prima posizione lo split, non sono da sottovalutare però i Misfits del sempre più probabile Mvp Vetheo.

Da solo non sarà in grado di portare a casa la serie ma con un team al suo seguito (specialmente Neon) ci sono tutte le possibilità per ottenere un risultato diverso rispetto all’ultima volta che si sono incontrati.

Il vero fattore x sarà la prestazione dei Rogue, quale versione vedremo in questi playoff? Quelli senza anima e idee della scorsa estate o i mattatori di questo inverno? La risposta a questa domanda indirizzerà la serie.

Fnatic vs G2

Non si può chiedere di meglio a livello di narrativa in Europa!
Fnatic e G2 si ritrovano faccia a faccia un’altra volta per scrivere un nuovo capitolo della loro infinita rivalità.

L’ultima volta che si sono incontrati i Fnatic sono usciti vincenti e hanno iniziato involontariamente la rivoluzione in casa degli avversari, 6 mesi dopo entrambi hanno rivoluzionato i loro roster e iniziato un nuovo ciclo della loro organizzazione.

La bilancia pende per una volta in casa nero arancio e nonostante la grande crescita effettuata da Caps e compagni le differenze presenti dovrebbero ancora farsi sentire nella serie.

Sarà durissima come ogni grande classico e sicuramente il meta verrà reinventato ulteriormente per trovare impreparati gli avversari (Pyke sarà molto conteso).
Il vincitore avrà un posto nella semifinale mentre per gli sconfitti sarà tempo di scendere nel loser bracket e ricominciare da capo.

Upset e Hilyssang sono sulla carta la miglior botlane Europea e tocca a Flakked reggere una corsia cosi complicata senza creare problemi al resto della mappa, la sua prestazione sarà decisiva per il risultato finale.

Excel vs Vitality

Ultima serie della settimana e vero punto interrogativo di tutti i playoff.
Per essere chiari, gli Excel sono tutto tranne che favoriti e, alla prima partecipazione alla postseason, hanno già raggiunto il loro obiettivo di metà anno.
Se da una parte ciò che si presenterà in più sarà tutto di guadagnato dall’altra parte è obbligatorio vincere.

I Vitality hanno mostrato il loro lato peggiore in questa regular season, nonostante ciò sono stati in grado di agganciare all’ultimo momento un posto nei playoff.

Sbagliatissimo dubitare di un fenomeno come Perkz quando si inizia a giocare sul serio proprio per questo i Francesi restano i favoriti per la vittoria della serie.

In caso di veri Vitality (che ancora dobbiamo vedere) tornerebbe molto forte la loro candidatura per la vittoria finale, in caso contrario il flop sarebbe disastroso ed economicamente sanguinoso.

Articolo precedenteMercato dei videogiochi in Italia: il giro d’affari supera i 2,2 miliardi di euro nel 2021
Articolo successivoDUE NUOVI MODI PER SEMPLIFICARE IL PROCESSO DI SEGNALAZIONE E RICORSO SU TWITCH
Pen and paper.