Home League of Legends Esports LPL pospone la parte finale dei playoff

LPL pospone la parte finale dei playoff

Qualche settimana fa il campionato cinese di League of Legends aveva dichiarato che la parte rimanente dello split ed i playoff si sarebbero tenuti online a causa del continuo aumentare di casi di Covid in Cina.
Oggi però LPL ha rilasciato un ulteriore comunicato dove spiega che, per proteggere la salute dei giocatori e del personale, ha deciso di spostare di una settimana la prossima fase dei playoff: la scaletta continuerà senza modifiche per il resto di marzo, ma in aprile non si giocherà fino all’8 con la winner bracket semifinal. Tutte le partite saranno giocate online.
A causa della situazione sanitaria la data della gran finale non è ancora stata rilasciata dato che gli organizzatori stanno cercando di portare in LAN questo evento.

Questa scelta viene accolta in maniera molto positiva dopo gli enormi problemi riscontrati a causa delle scelte di Riot Corea; i team degli LCK sono stati costretti a giocare con diversi sostituti e, nel caso di Fredit Brion, a concedere una partita.
In Asia la variante Omicron ha fatto adesso la sua comparsa creando una nuova ondata di casi obbligando le autorità a nuove misure di sicurezza. La nostra speranza è che questo lockdown non impatti in maniera negativa gli MSI di quest’anno.

Articolo precedenteLEC Playoff: Volano Fnatic e Rogue, colpo di coda Vitality
Articolo successivoApex Legends riceverà i primi aggiornamenti per console di nuova generazione
Jack of all games, Master of all.