Home League of Legends League of Legends: rivelata la roadmap dei campioni per il 2022

League of Legends: rivelata la roadmap dei campioni per il 2022

Con la fine delle festività pasquali gli sviluppatori Riot ci fanno un grosso regalo rilasciando la mappa di rilascio dei campioni di League of Legends per il 2022. Oltre ai futuri rilasci e rework di cui eravamo già a conoscenza ci sono delle novità molto interessanti in arrivo prima della fine dell’anno.

I nuovi campioni di quest’anno

Il primo campione che arriverà presto sulla landa è il jungler del void che era stato rivelato l’anno scorso. Questo nuovo mostro sarà anche lei una “imperatrice” come Rek’sai e sembra che le due abbiano una sorta di rivalità territoriale nelle sabbie di Shurima.
Il testo parla di sottomettersi ed unirsi al mare di lavanda: questo potrebbe significare una meccanica di reset o di summon, simile alla passiva di Lissandra, attraverso le kill; dalla descrizione sembra che questo campione sia specializzato nell’assedio e nella distruzione delle torri, ma per ora sono tutte speculazioni.

Oltre al mostro proveniente dal vuoto viene introdotto un nuovo campione appassionato di ostriche che vive in una piccola taverna di Bilgewater. Questa figura misteriosa sembra avere una forte influenza sulla mente di coloro che gli stanno attorno ipnotizzandole con la sua risata, i suoi colori e, probabilmente, la sua melma. L’origine di questo straniero non è chiara e sembra che arrivi dalle terre al di là del mare. Questo champion sarà il prossimo ad essere rilasciato, ma non è stata definita una data precisa.

La taverna di Bilgewater che ospita uno dei prossimi campioni di League of Legends

Infine viene introdotto anche un nuovo tank in corsia superiore che richiederà un alto livello di abilità per essere utilizzato. Questo campione ha il sottotitolo di “Orgoglio di Nazumah” una regione di Shurima che non è ancora apparsa nelle storie di Runeterra fino ad ora. Non ci sono altre informazioni su questo campione ed i dettagli di questo personaggio verranno rilasciati più avanti.

 

I prossimi Rework

Oltre ai nuovi campioni originali gli sviluppatori stanno lavorando a 3 diversi rework sia visivi che completi.

Il primo è quello di Udyr che è ormai nelle ultime fasi sviluppo: il team sta lavorando alle Skin con particolare attenzione a Spritiguard. Questo è il primo rework di un campione con una ultimate skin e, molto generalmente, avere 4 diverse forme non ha velocizzato il processo di restyle visivo.
In ogni caso il nuovo Udyr non è molto lontano e potrebbe arrivare sui server già questa estate.

Skarner è il vincitore del visual update dell’anno scorso, ma i lavori si questo campione sono ancora in alto mare. Nel post viene rivelato come ci siano prevalentemente 3 versioni di Skarner attualmente in cantiere:

  • la prima mantiene Skarner nel suo stato originale migliorando l’art, ma senza portare cambiamenti radicali alla sua persona
  • la seconda vede Skarner e la sua razza come dei costrutti creati da Shurima come guardiani ed infusi con le anime di migliaia di guerrieri
  • l’ultima e più radicale delle idee è una continuazione della sua storia dove Skarner viene catturato da Piltover e trasformato in un guardiano per la città prima di riottenere la memoria e ribellarsi verso i suoi creatori. Questa versione prevede diversi potenziamenti hex-tech e sembra molto interessante anche dal punto di vista visivo
I nuovi possibili aspetti di Skarner

Ovviamente queste sono solo idee e non è ancora stato deciso quale sarà il destino dello scorpione di cristallo. L’unica cosa certa è che non verrà rilasciato nel breve periodo.

L’ultimo campione che subirà un COMPLETO rework del gameplay è Aurelion Sol. Il drago di stelle aveva creato un sacco di hype quando era stato rilasciato, ma il suo stile di gioco fin troppo particolare ha reso il suo bilanciamento difficile se non impossibile. Tra i coach di League of Legends c’è un detto che dice: “puoi insegnare ad un giocatore di Aurelion altri campioni, ma non puoi insegnare Aurelion ad un giocatore normale”. Questo dovrebbe far capire la complessità del campione.

L’obiettivo di questo rework sarà quello di cambiare completamente il suo Kit lasciando però intatta la sua storia e la sua persona. Questa è la prima volta che Riot tenta un rework di questo tipo e cercherà di effettuare lavori simili se questo otterrà successo.
Il nuovo Aurelion Sol dovrebbe arrivare sulla Landa alla fine di quest’anno