Home League of Legends Summit ritorna a giocare con i FunPlus Phoenix

Summit ritorna a giocare con i FunPlus Phoenix

Una notizia che era nell’aria da parecchio tempo ma finalmente è ufficiale: Summit, Mvp dello scorso spring split in LCS, passerà immediatamente ai FunPlus Phoenix per competere in questo split di LPL!

Una scelta inaspettata vista la carenza di toplaner di alto livello in Corea e il suo inizio stagione a dir poco stupefacente: con un trasferimento sicuramente redditizio in Cina Summit si ritrova a giocare per una delle organizzazioni più importanti della regione e far parte di un processo di ricostruzione che è iniziato quest’anno dopo l’addio della loro stella DoinB.
Ci saranno Lwx e Clid a dare il benvenuto al giocatore che prenderà il posto di Xiaolaohu e a cui sarà richiesto di esprimersi subito al massimo delle proprie possibilità per far rifiatare una squadra che sta vivendo uno dei momenti di crisi più gravi della loro esistenza.

Dopo l’addio di Gori, direzione PSG Talon e una serie negativa di ben 5 sconfitte di fila, è attesa una loro risposta per almeno indirizzare la loro annata verso lidi più gradevoli.
Non è richiesta una partecipazione al prossimo da parte loro visti i risultati ma almeno raggiungere i playoff deve essere un obiettivo plausibile, nonostante un livello della lega sempre più alto.

L’addio di Summit dai Cloud9 è stata una scelta tutt’ora anomala da parte dell’organizzazione, che ha voluto segnalare un distaccamento evidente dall’idea portata inizialmente da LS. Nel fare ciò però i Cloud9, alla ricerca di una nuova identità, hanno perso se stessi ancor di più e vagano nella parte bassa della classifica con un inizio di split a dir poco terrificante.
Che dalle loro parti ci inizi a essere un minimo di rimorso?

Articolo precedenteLeague of Legends: Rotazione gratuita dei campioni settimanale!
Articolo successivoMrBeast si affaccia al mondo di League of Legends: super sfida con Ninja in arrivo!
Pen and paper.