Home League of Legends LCS: Con il ritorno di Zven i Cloud9 tornano a splendere!

LCS: Con il ritorno di Zven i Cloud9 tornano a splendere!

E’ stato necessario il ritorno di Zven in un nuovo ruolo e quello di Berserker per portare nuova linfa vitale a dei Cloud9 persi fino a quel momento.
Il secondo weekend di LCS è tutto per loro e le due vittorie fondamentali che si portano a casa: la seconda in particolare, contro i 100 Thieves, alimenta le ambizioni di un’organizzazione che ha preso decisioni forti nell’ultimo periodo.
Chi non invece ha continuato sulla propria strada sono i CLG: ancora in vetta alla classifica nonostante la prima sconfitta stagionale, il momento sembra essere ancora dalla loro parte dimostrando come non sia soltanto un fuoco di paglia e finalmente i CLG facciano parte della contesa.

La parte bassa della classifica vede cementare la presenza dei Dignitas e Immortals: dalla draft fino all’esecuzione sulla landa queste due squadre non hanno dimostrato niente di interessante fin’ora. In una lega simile dove, ironicamente, il livello sembra essersi abbassato tutto è possibile ma se fossi in voi non scommetterei su di loro.
Ad accompagnare i CLG in vetta ci sono sempre i Team Liquid nonostante una settimana a dir poco complicata. Decifrare questa squadra è diventato ormai impossibile: i risultati parleranno per loro ma fin’ora il rientro di Bjergsen è stato piuttosto sottotono.

Concludiamo con chi sta cercando ancora se stesso, ossia i TSM: una vittoria di prestigio e una sconfitta in una settimana che ha dato segnali incoraggianti ma che li ancora nella parte bassa della classifica. Maple e Mia si stanno adattando meglio dei loro predecessori ma il vero problema sembra risiedere nei due compagni di Spica. Tactical sta avendo le peggiori prestazioni della sua carriera in questo 2022 e il trend non è stato ancora invertito, il talento da tutti ammirato al fianco di Corejj è perso ed è necessario ritrovarlo a tutti i costi se la squadra vuole avere una vera possibilità di agguantare i mondiali.
L’obiettivo del team gestito da Reginald resta sempre quello e considerando i risultati della prima parte di stagione i TSM sono obbligati ad andare fortissimo fin da subito.

Articolo precedenteBACKLASH: PG Nationals Summer 2022 week 3
Articolo successivoLEC: I migliori e peggiori della settimana!
Pen and paper.