Home Fifa FIFA 23: Ecco Ultimate Team e la nuova intesa spiegata!

FIFA 23: Ecco Ultimate Team e la nuova intesa spiegata!

Ultima tappa del calendario di presentazione di FIFA 23: questa volta tocca alla modalità più giocata da tutta la community, Ultimate Team!

La gallina dalle uova d’oro di casa EA si mostra al pubblico nello stesso momento che la beta del gioco, privata e per pochi fortunati, ha iniziato ad essere attiva e giocabile!
Sono state tante le novità introdotte e spiegate nella pitch notes rilasciata, alcune di queste rivoluzionare per la modalità e che dovranno essere spiegate a dovere.
Come sempre per ogni singola informazione dettagliata a riguardo vi rimando la post originale degli sviluppatori (visionabile qui).

MOMENTI FUT

Si tratta di una nuova esperienza single player che si affiancherà alle altre di Ultimate Team. L’obiettivo sarà quello di replicare scenari di gioco preimpostati completando degli obiettivi precisi in cambio di una nuova valuta, le Stelle FUT, che servirà per sbloccare oggetti unici, pacchetti e kit nel negozio.

Con lo scopo di permettere ai giocatori di continuare la propria scalata nonostante il poco tempo a disposizione, i Momenti FUT sono brevi, senza limiti in termini di tentativi disponibili e con più livelli di difficoltà per premi maggiori.

Un negozio apposito sarà presente per spendere le proprie stelle e ottenere pacchetti, giocatori e molto altro ancora. Un altro modo per “grindare” in gioco e avere premi migliori senza dover spendere soldi in FIFA points.

A proposito di pacchetti, come ogni anno l’animazione è stata cambiata e resa unica, qui sotto la prima immagine.

FIFA 23: New Pack Opening Animation of FUT Revealed | FifaUltimateTeam.it - UK

INTESA e RUOLI

La rivoluzione arriva nell’intesa e in tutto quello che la riguarda.
Partiamo dalle basi: addio ai link classici e al 100 di intesa. Da FIFA 23 il numero massimo sarà 33 e ogni giocatore avrà da 0 a 3 di intesa singola che affliggerà i suoi attributi in positivo.
Non ci saranno più penalità per la mancanza di intesa. Ogni carta avrà sempre le statistiche mostrate e, in caso di intesa massina (quindi 3 punti), ci sarà un boost importante a determinati attributi anche in base agli stili intesa dati. L’odierna 10 di intesa sarà il nuovo 3 punti del giocatore. Per avere il bonus dello stile intesa al massimo sarà necessario che il giocatore abbia 3 punti!

 

Con l’obiettivo di rendere le squadre più variabili e rimuovere la noia di gestire giocatori con poca intesa o di campionati diversi, si passerà dal cercare l’intesa di squadra a quella del singolo giocatore e ogni carta influenzerà l’altra a prescindere dal ruolo o dalla vicinanza da essa.

La spiegazione offerta da EA è molto più complicata rispetto alla realtà: partendo dal presupposto che adesso non è più necessario avere l’intesa massima per la propria carta, raggiungere certi limiti nella rosa offrirà un punto in più al giocatore. Si passa dal numero di giocatori nello stesso campionato a quelli della stressa nazionalità e cosi via. La foto sotto rappresenta alla perfezione la situazione.
Avere 5 giocatori del Liverpool in rosa offrirà loro due punti d’intesa, con 3 giocatori inglesi tra gli 11 Arnold raggiungerà i 3 punti e quindi l’intesa massima, subendo un boost ad alcuni attributi.

Per concludere, a cosa serve l’intesa massima del giocatore? Per i bonus dati dagli stili intesa! Se volete che ombra dia 10 di velocità in più al vostro giocatore serviranno 3 punti di intesa!

Passando ai ruoli, anche qui c’è stata una grossa novità rispetto al precedente capitolo.
Addio ai cambia ruolo! Adesso il giocatore avrà il proprio ruolo principale e quello secondario, per un massimo di 3 posizioni giocabili. Ideale per avere terzini destri come Cancelo anche a sinistra ma un grosso problema per chi era abituato a mettere più giocatori d’attacco a centrocampo sfruttando i cambi ruoli generici. Fondamentale per l’intesa posizionarlo in uno dei ruoli da lui preferiti!

ICONE ed EROI

A cosa serviranno quindi le Icone e gli Eroi? Resteranno con la stessa funzione degli anni passati e saranno sempre a 3 di intesa, quindi massima, se messi nel proprio ruolo (nel caso delle icone). Inoltre potranno essere messe fuori ruolo, provate nella propria squadra per divertimento e offriranno a prescindere due slot di “limite d’intesa” (quelli presenti nella foto di Arnold e Robertson) a giocatori della stessa nazione.

Gli Eroi, proprio come le icone, giocheranno alla massima intesa se nella loro posizione ideale ma, a differenza di esse, offriranno due slot di intesa a giocatori dello stesso campionato e uno a quelli della nazione.

Di conseguenza anche le Sfide Creazione Rosa saranno modificate e sarà necessario adattarsi alle nuove richieste per completarle.
Una modifica davvero imponente e sulla carta molto difficile da comprendere.
Ha i suoi pro e i suoi contro: di positivo l’addio a ogni tipo di penalità per eventuali link sbagliati, perfetto per i nuovi utenti. Da aggiungere la possibilità di giocare ogni carta fuori meta per via del campionato senza infierire all’intesa massima.
Il lato negativo? La possibilità di giocare ogni singola carta meta senza preoccuparsi dell’intesa.

Cross-Play

Già annunciato in precedenza e dettagliato qui, sarà presente in ogni modalità 1v1 di Ultimate Team, dalle Amichevoli fino alla Weekend League!

Sono state annunciate anche modifiche di personalizzazione per gli stadi e l’arrivo della modalità dedicata ai Mondiali 2022 in Qatar! Sarà gratis e implementata i primi giorni di Novembre, news su di essa in futuro!

Questo è tutto su Ultimate Team, l’intesa è un cambiamento enorme da digerire e la beta servirà al team di sviluppo e ai giocatori per adattarsi un minimo a essa!
Prossima tappa? I ratings verso l’inizio di Settembre con molta probabilità!

Articolo precedenteLeague of Legends: il bug delle torri non è stato ancora risolto!
Articolo successivoLEC: Hotfix immediato per le torri e l’hexflesh!
Pen and paper.