Home League of Legends LEC: I Fnatic sono attesi all’impresa!

LEC: I Fnatic sono attesi all’impresa!

Un’ultima superweek che si preannuncia spettacolare in LEC!
3 giorni, a partire da questo pomeriggio, che decreteranno la composizione del tabellone dei prossimi playoff e anche chi sarà definitivamente fuori dalla rincorsa per un posto al prossimo mondiale.

Tra tutti i team ancora in contesa l’attenzione è sicuramente incentrata sui Fnatic: terzi lo scorso split e attesi a un’estate da primi della classe, le cose non sono andate come speravano.
A tre partite dalla fine della stagione regolare la classifica li vede soltanto in ottava posizione a pari merito con Astralis ed Excel con 7 vittorie e 8 sconfitte.

Un calendario che non favorisce nessuna delle tre squadre sulla carta ma che mette spalle al muro la squadra nero arancio e segnerà il fallimento o meno di un intero anno di lavoro per loro.

https://twitter.com/LEC/status/1556973981974011905?s=20&t=dUigYMLC-iXECxbXzHZm1g

Le percentuali non sono a loro favore, il 30% soltanto fa pensare a un miracolo ma il livello individuale dei giocatori all’interno del roster non permette in alcun modo di sottovalutare la squadra allenata da Yamato. 5 giocatori tra i migliori d’europa che insieme non hanno trovato mai costanza e prestazioni di alto livello. Un’altra dimostrazione di come i super team non sono fatti per funzionare.
Se davvero dovessero fallire, cosa succederebbe all’organizzazione? L’unica opzione possibile sarebbe la ricostruzione. Tagliare la testa al toro e rifondare da zero tutta la sezione League of Legends: una sezione che non vince più niente dal 2018 e che si è accontentata per troppo tempo di secondi posti e sogni infranti.

Per uno squadrone con un budget simile non esistono altri risultati questo weekend e lo sanno anche loro: con la pressione alle stelle i Fnatic si giocano il tutto per tutto.

Discorso diverso per le altre due organizzazioni in corsa per l’ultimo posto ai playoff.
Gli Astralis iniziavano lo split come ultimi della classe, con un roster considerato vecchio e fatto di nomi mediocri o lontani dal massimo splendore. Hanno saputo ribaltare le aspettative e giocarsela a viso aperto contro tutti. Hanno messo una buona base da cui partire: i playoff sarebbero una vittoria su tutta la linea e un salvagente per la stagione.

Gli Excel? Partiti a razzo e poi impantanati nel momento chiave. Da miglior team d’europa, favoriti al primo posto al rischio di finire fuori dai playoff il passo è stato brevissimo.
In una LEC cosi competitiva (o cosi mediocre?) ogni partita ha il sapore di finale e anche il peggior team può essere in grado di dire la sua e fare un upset impensabile.
Gli inglesi sono costretti a centrare i playoff per continuare il trend positivo dello scorso split e non tornare nell’anonimato di una lunga offseason. Hanno tre partite per tornare sui livelli mostrati in precedenza.

https://twitter.com/LEC/status/1556973981974011905?s=20&t=dUigYMLC-iXECxbXzHZm1g

In 3 per un solo posto in un weekend senza precedenti. E’ il momento della superweek! Su chi puntate voi?

Articolo precedenteLEC: Hotfix immediato per le torri e l’hexflesh!
Articolo successivoLoL Pls: Riot rivela i piani per la prossima stagione
Pen and paper.