Home Fifa FIFA 23: la migliore Premier League su Ultimate Team!

FIFA 23: la migliore Premier League su Ultimate Team!

Secondo giorno di squad building a una settimana esatta dall’uscita anticipata di FIFA 23 per chi ha prenotato la Ultimate Edition.

Dopo la Serie A è arrivato il turno del campionato più famoso di tutti: la Premier League, seguito da tutto il mondo e da sempre il migliore per avere una rosa competitiva ed economica a inizio gioco.
Rispetto al passato però non siamo più di fronte alla classica certezza e come potrete vedere nella squadra creata ci sono molti problemi in alcuni ruoli specifici.

L’11 migliore possibile, escluse Icone ed Eroi molto probabilmente inaccessibili economicamente, è quello che vedete sopra: un mix tra giocatori affermati e piccole sorprese, dovute alla mancanza di alternative valide e difficoltà delle classiche sicurezze.
La difesa è ottima, una delle migliori senza dubbio, con Varane come classica ancora insieme a Walker e Cancelo. Unica differenza rispetto allo scorso anno Koulibaly che, essendo in un campionato come la Premier League costerà molto di più di prima.

Dal centrocampo in poi iniziano i veri problemi: Kantè, nonostante la velocità persa, rimane uno dei migliori nel suo ruolo ma per rapporto qualità prezzo Zakaria e Fred saranno sicuramente i più giocati. Su De Bruyne non penso ci sia molto da dire: in un centrocampo a tre è uno dei migliori al mondo nella realtà e in Ultimate Team.

L’attacco ha in Son un punto cardine ma poco più per il resto: Anthony soffrirà con le sue due stelle di piede debole mentre Gabriel Jesus dopo le prime settimane non reggerà più i confronti con le migliori difese.

 

Le alternative sono poche e costose in attacco: Jota è senz’altro il migliore del lotto e le sue 5 stelle di piede debole lo faranno essere la prima scelta.
Haaland e Ronaldo sono lì per l’overall e il nome ma, specialmente per il primo, serviranno carte speciali per vederli di nuovo in meta.

Il centrocampo è davvero a corto di carte valide. Tolto Kantè, che comunque costerà tanto, Matheus Nunes è l’unica alternativa economica che può reggere il campo. La dimostrazione di come il campionato sia, a sorpresa, sceso di livello su FIFA e che è davvero consigliabile puntare su ibride se si vuole mantenere qualche giocatore preferito.
Maximin e Lucas sono da anni le classiche ali di riserva e ideali per chi ama giocare di fino. Sotto porta saranno una piaga però.

La difesa rimane la migliore. Di difensori centrali ce ne sono per ogni tipo: Da Van Dijk, che sarà un gradino sotto a Varane come ogni anno fino a Gomez e Diego Carlos. Per il ruolo di terzino destro sarete obbligati a comprare Walker nonostante il suo prezzo astronomico in quanto è l’unica carta realmente utilizzabile.

La Premier League è stata ufficialmente nerfata e non è più la lega migliore in questo 2023: pochi giocatori davvero forti e comunque sostituibili con builder ibridi.
Non è consigliabile per iniziare nè come rosa definitiva, sempre che non abbiate possibilità per comprare Icone ed Eroi, in quel caso cambia tutto.

Articolo precedenteLa svolta di Twitch: addio alle Slot Machine in stream!
Articolo successivoLeague of Legends: Analisi patch 12.18
Pen and paper.