Home League of Legends Jankos e Flakked messi alla porta dai G2!

Jankos e Flakked messi alla porta dai G2!

Tutte le belle storie sono destinate a finire e quella tra i G2 e Jankos è ormai arrivata alla propria conclusione.
Dopo un 2022 agrodolce con un titolo locale ma un fallimento in campo internazionale l’organizzazione che sta ripartendo dopo il tumultoso addio di Ocelote dovrà ricostruire nuovamente il proprio roster per cercare di mantenere alte le proprie ambizioni contro i migliori team del mondo.
In questa ricerca di una nuova competitività la separazione dal jungler veterano è soltanto un passo naturale per i G2: Jankos è sempre stato uno standard per costanza ma con il meta che è cambiato totalmente dallo storico 2019 il suo stile di gioco supportivo non è più in grado di reggere il confronto con gli altri mostri sacri del ruolo. Il suo addio segna la fine della sua era e del “first blood king” in maglia G2: il 2023 potrebbe vederlo con una nuova maglia ma non è da escludere il ritiro per dedicarsi alla carriera da streamer, sua grande passione.

Oltre a lui anche Flakked è stato messo alla porta e sembrerebbe essere totalmente fuori dai piani per il prossimo anno. Il tiratore spagnolo è stata la scommessa di Ocelote e nonostante un titolo domestico le sue prestazioni sono sempre state sottotono rispetto ai suoi compagni, obbligandolo a pick come Seraphine per fornire utility al suo team.

Cosa riserverà il futuro per i G2? La ricerca di un nuovo jungler potrebbe portare a nomi sorprendenti: Selfmade è ancora sotto contratto con i Vitality ma di fatto senza squadra. Se l’obiettivo è quello di vincere e ben figurare lo spazio per giovani scommesse è ridotto al minimo nei ruoli chiave. E per il tiratore? Tra i migliori Hans Sama è ufficialmente libero ma sulla carta con un accordo con i Karmine Corp e il ritorno di Rekkles è da considerare impossibile. Attenzione a eventuali scambi con qualche team rivale che vuole rivoluzionare la propria squadra, Carzzy è l’indiziato numero uno.

Quando tocca ai G2 muoversi il rumore provocato dalle loro mosse è sempre imponente: aspettatevi grandi annunci e tantissimi news a riguardo, saranno i re del mercato!

Articolo precedenteFIFA 23: Neymar la stella della Squadra della Settimana
Articolo successivoLeague of Legends: Analisi patch 12.20
Pen and paper.