Home League of Legends Worlds 2022: gli EDG campioni in carica sono fuori!

Worlds 2022: gli EDG campioni in carica sono fuori!

Spettacolo e incredulità nell’ultimo quarto di finale di questo mondiale 2022!
I campioni del mondo in carica, gli EDG, sono stati eliminati in un’altra serie spettacolare dai DRX dopo 5 game di pura follia, giocate incredibili e colpi di scena mai visti.

Gli EDG, colpiti pesantemente dal Covid a pochi giorni dall’inizio della fase a eliminazione, non sono mai sembrati in forma mondiale eppure erano arrivato sul 2-0 in maniera rocambolesca e molto vicini a chiudere la serie nella terza partita. Il secondo game passerà alla storia per il finale unico nel suo genere: Deft aveva ormai distrutto il nexus avversario con un backdoor quando proprio sull’ultimo e decisivo auto attacco l’inibitore avversario è tornato in piena salute e bloccato la fine della partita, consegnando poi la vittoria alla squadra cinese.

Nonostante ciò che poteva essere un clamoroso segno del destino i DRX non si sono scomposti e hanno portato la serie fino al quinto game con orgoglio e grandissime giocate. La giornata no di Scout ha permesso a Zeka di dominare il quinto game e regalare a Deft la sua prima semifinale mondiale dopo anni e anni di eliminazioni ai quarti di finale. Le lacrime di gioia del tiratore, probabilmente al suo ultimo ballo prima del ritiro, dicono molto sul peso che si è tolto dalle spalle e su quanto un risultato simile conti per lui. Il destino ha voluto che ci fossero i suoi ex EDG tra lui e la top 4 mondiale, il fatto che sia riuscito a superare questo ostacolo chiude alla perfezione il cerchio della sua lunga carriera. Ora testa ai Gen.G in una semifinale in cui partono da sfavoriti ma senza pressioni di ogni sorta.

La vittoria dei DRX consegna per il secondo anno consecutivo 3 team coreani alle semifinali, segno di come l’LCK, nonostante sia molto criticata per il proprio stile di gioco, riesca sempre a esprimersi al meglio in campo internazionale rispetto alla Cina.

Per gli EDG invece si chiude qui un mondiale a dir poco problematico per loro e un 2022 che non ha mai visto gli ancora campioni in carica competere per la vittoria finale. Viper come sempre è stato l’ultimo a mollare e di gran lunga il miglior interprete della propria squadra, sperando che il prossimo anno possa essere circondato di giocatori del suo calibro.

Da New York si passerà adesso ad Atlanta per le due semifinali in programma a partire da sabato 29 ottobre, con T1 vs JDG e domenica 30 con DRX vs Gen.G.

Articolo precedenteWorlds 2022: i Gen.G eliminano i Damwon KIA in una serie spettacolare
Articolo successivoLeague of Legends: Rotazione campioni gratuiti settimanale!
Pen and paper.