Home League of Legends Worlds 2022: i DRX a sorpresa sono in finale!

Worlds 2022: i DRX a sorpresa sono in finale!

Nessuno se lo sarebbe mai aspettato ma come questo mondiale ci ha insegnato ripetute volte, le sorprese non finiscono mai! Semifinale alla State Farm Arena di Atlanta, derby tutto coreano tra i campioni in carica LCK Gen.G e i DRX, arrivati a questa semifinale da underdog direttamente dai play-in e decisi a tentare il tutto e per tutto pur di raggiungere la finalissima.

https://twitter.com/lolesports/status/1586818239463579651?s=20&t=fhIN7fNm8yihrgda9G17yg

Una serie che qualche mese non avrebbe avuto storia: i Gen.G mostrano da mesi la loro superiorità in territorio locale e la serie durissima contro dei rinati Damwon KIA sembra essere stato il battesimo di fuoco ideale per la loro corsa.
Questi DRX non dovrebbero essere un problema per loro sulla carta ma il cammino di Deft, Zeka e compagni ha qualcosa di magico e il loro League of Legends è di colpo diventato uno dei migliori della competizione.

Il merito è tutto di Zeka che domina per tutta la serie Chovy, uno dei giocatori migliori del torneo e il midlaner migliore di tutto il mondo. Akali, Sylas o Galio poca importa, Zeka ha avuto una delle migliori performance viste sin’ora e insieme ai suoi DRX è riuscito in quella che è di fatto un’impresa, abbattere i campioni LCK per 3 a 1 e raggiungere la finale mondiale!
Un upset simile che non accadeva dal 2018, dalla storica semifinale tra RNG e G2, quella che ha consacrato Perkz come fenomeno non solo europeo e distrutto i sogni cinesi di un anno perfetto. L’ultimo ballo di Deft continua invece: doveva fermarsi ai gironi secondo molti, ai quarti di finale al massimo. Contro ogni pronostico il tiratore al suo ultimo evento competitivo della propria carriera raggiunge l’unico vero obiettivo che non ha mai centrato, la finale mondiale e lo fa in grande stile giocando benissimo e abbattendo vecchi rivali o amici durante il percorso come i suoi ex EDG ai quarti di finale e Chovy e Doran in semifinale.

Una delle storie più belle di questo 2022 che meriterà di essere approfondita in futuro, anche perché ancora non è stata finita di scrivere. L’ultimo capitolo attende gli underdog per eccellenza, la sfida contro i super favoriti T1, contro l’immortale Faker a caccia del suo quarto titolo mondiale. Per molti sarà un 3-0 veloce indolore ma se questa competizione ci ha insegnato qualcosa è di non dare niente per scontato, specialmente contro un team che non doveva neanche esserci qui e che invece a breve partirà per San Francisco per coronare il sogno di una vita intera.

Articolo precedenteWorlds 2022: i T1 sono in finale! Faker va a caccia del quarto titolo!
Articolo successivoHans Sama – G2: un anno dopo finalmente ci siamo!
Pen and paper.