Home League of Legends Nuguri si ritira!

Nuguri si ritira!

Come un fulmine a ciel sereno, nel giorno del rinnovo di Faker, uno dei giocatori più famosi e longevi della storia di League of Legends, arriva una notizia inaspettata e molto triste per gli amanti del gioco.
Jang “Nuguri” Ha-gwon si è ufficialmente ritirato! A dare la notizia è stata la pagina Twitter Korizon, da sempre impegnata nella copertura del mondo coreano e in generale asiatico per quanto riguarda League of Legends nella figura di Ashley Kang, giornalista del settore.

Il ritiro del 23enne è una sorpresa molto triste, in quanto si sta parlando di uno dei giocatori più incredibili visti negli ultimi anni. Un prodigio della toplane, folle come pochi  e meccanicamente secondo a nessuno. Dalle sue giocate, insieme a quelle di Canyon e Showmaker sono nati i Damwon Kia campioni del mondo che conosciamo oggi e, nonostante l’addio prematuro, resterà nella memoria di molti come il vero re della corsia superiore. Molti giocatori Challenger in Europa ricorderanno il suo dominio all’interno della soloq durante il mondiale 2019 e la sua ossessione verso la runa della Cleptomanzia, un obbligo per lui a prescindere dal campione giocato. Nel 2020 arrivò la consacrazione ufficiale con un titolo domestico e la corona mondiale, nel 2021 ci fu il trasferimento in LPL e il fallimento con i FunPlus Phoenix, la pagina più cupa della sua carriera per via della clamorosa eliminazione ai mondiali nella fase a gruppi.
Uno split di pausa nel 2022 prima di ritornare quest’estate a casa sua per la parte finale della stagione. Eppure Nuguri era già un lontano ricordo del “pazzo” che imperversava nella Landa.

Non si sanno ancora le motivazioni che lo hanno spinto ad appendere mouse e tastiera, potrebbero essere di natura fisica quanto mentale, era evidente a tutti però come non fosse più allo stesso livello ammirato negli anni precedenti.

DWG Kennen Skin: Splash Art, Price, Release Date, How to Get

Nonostante ciò il client conserverà il suo periodo migliore grazie alla skin a lui dedicata, DWG Kennen, che farà da eco a quella che è stata una delle prestazioni singole più impressionanti degli ultimi eventi internazionali.

Articolo precedenteFaker e T1: altri tre anni insieme!
Articolo successivoLeague of Legends: Rotazione gratuita dei campioni settimanale!
Pen and paper.